19 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" DEBUTTO AMARO IN CASA: 0-3 NEL DERBY

22-09-2018 23:00 - News Generiche
Debuttare in casa, perdendo per 0-3 col Livorno, non è che faccia piacere a nessuno nell´ambiente biancorosso.
La Kemas Lamipel ha ceduto ai labronici di Paolo Montagnani con i seguenti punteggi: 22-25; 20-25; 23-25.
Un Livorno, sponsorizzato dall´Acqua Fonteviva e, fusosi in estate col Massa, costruito in tutta fretta negli ultimi dieci giorni di mercato da Montagnani e Vullo (nella foto) con quello che restava sul mercato, senza che nessuno, fra i generosi atleti ospiti, ce ne voglia.
Ma nella città dei Quattro Mori, dopo aver chiuso per il forte regista Jovanovic (ex Bergamo), non c´è stato altro da fare che porre l´attenzione sugli ex biancorossi Miscione e Zonca, sull´ex catanese De Santis, sul secondo libero del Siena, Pochini, sui vari Maccarone e Loglisci, puntando sul polacco Wojcik, per andare all´arrembaggio di una stagione con coraggio e voglia di lottare.
Il tutto sotto la guida di un condottiero consumato come Paolo Montagnani, un´istituzione livornese.
Siamo in pieno precampionato e tutto va preso con le molle; tuttavia questa squadra messa in piedi alla bell´e meglio negli ultimi giorni di mercato, proverà a fare la sua parte, sostenuta dal pubblico della "Bastia" che impegherà poco a innamorarsi della grinta di questi ragazzi.
Oddio, nulla di trascendentale, sia chiaro, ma le indicazioni positive - stando alla gara di stasera - ci sono state.
Mercoledì prossimo la Fontevia ospiterà i "Lupi" alla Bastia per un secondo test e questo sarà un´altro scalino da salire in vista del debutto in campionato previsto fra tre settimane.
E fra tre settimane la Kemas Lamipel andrà a far visita al Lagonegro, per il debutto in A2.
Finora il bilancio delle amichevoli è magro: un solo set in tre partite. Una sconfitta per 3-1 e due per 3-0 contro formazioni di pari categoria.
Questo dicono i numeri, anche se resta l´attenuante della preparazione, dei carichi di lavoro, delle amichevoli che non contano nulla, della forma da raggiungere e di tutte le argomentazioni del caso.
Però stasera, la squadra di Totire non ha convinto. Il risultato è pesante e le buone indicazioni sono piuttosto scarse.
Esprimere giudizi definitivi, a tre settimane dal via del campionato cadetto, sarebbe ingeneroso ed inopportuno; però se non è ancora suonato un campanellino di allerta, almeno un certo tintinnio in lontananza lo si è udito, soprattutto al termine della terza frazione. La Kemas Lamipel vinceva per 22-20 ed ha subìto un parziale di 5-1 cedendo per 23-25.
Tutte giuste le scelte di mercato? Questo si chiedevano i tifosi all´uscita dal palasport, laddove i "Lupi" torneranno sabato prossimo per il Tozzi Day, organizzato dal Volley Fucecchio.
Poi gran finale di precampionato col Memorial Parenti: due occasioni per crescere di tono e per fugare i primi pericolosi dubbi.

Lemar per Sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it