05 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" E ARNO: UN FUTURO CON TANTE INCOGNITE DA RISOLVERE

01-06-2014 06:39 - News Generiche
Quale sarà l´immediato futuro dei "Lupi" e dell´Arno (nella foto di Veronica Gentile mentre si salutano sotto rete in occasione dell´ultimo derby), le due squadre della zona del Cuoio, reduci dall´ultima stagione in B1?
I santacrocesi hanno chiuso al quinto posto mentre i castelfranchesi non sono riusciti ad evitare la retrocessione in B2 nonostante un ottimo finale di stagione (cinque vittorie consecutive) sotto la guida dell´allenatore-giocatore Mattioli.
Ora si guarda avanti e, nella prima quindicina di giugno, il consiglio del club biancoverde si riunirà per gettare le prime basi. Dice il d.s. Davide Volterrani, figlio di Cristiano, bandiera castelfranchese: "A titolo personale posso dire che lo storico presidente Stefano Taglialagamba passerà il testimone e questo potrebbe essere raccolto da Andrea Volterrani o Luciano Ricci, persone stimate per la loro passione ed attaccate al club.
Credo che ´Arno potrebbe essere ripescato in B1 ma non costituirà un problema un´eventuale partecipazione alla B2.
La situazione economica è sotto gli occhi di tutti e noi faremo sempre il passo lungo quanto la gamba.
Mattioli potrebbe rimanere - prosegue Volterrani - e con lui tanti altri atleti, da Magnini a Rossi, dai palleggiatori Signorini e Lami a Pitto. Per Papucci parleremo coi "Lupi" ma so che il ragazzo sarebbe ben felice di restare.
Di Benedetto è sicuramente il nostro atleta più pregiato e mi risulta che piaccia molto agli stessi "Lupi"; stavolta non sarà facile resistere alla loro concorrenza, come abbiamo ben fatto nell´ultima stagione".
A Santa Croce è attesa dalla dirigenza biancorossa la conferma della sponsorizzazione da parte del Gruppo Biokimica per la stagione 2014-15.
Una volta giunta l´auspicata risposta affermativa dal patron Massimo Baldini, inizieranno le prime manovre in vista del prossimo campionato di B1.
Questo sarà affrontato con una formazione migliore rispetto a quella di quest´anno, espressione di un club chiamato a ritrovare i necessari stimoli per riproporsi.
Nella stagione da poco conclusasi, i "Lupi" hanno toccato il punto più basso (come risultato sportivo e numero di presenze di pubblico) dall´inaugurazione del PalaParenti - nell´ottobre del 2002 - ad oggi.
Pagliai (in odor di riconferma) attende indicazioni dal club facendo lavorare parte dei biancorossi al palasport, visionando anche alcuni atleti in prova.
Fra questi è stato notato, nei giorni scorsi, un opposto mancino proveniente da un club emiliano.

Fonte: M.L. - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account