23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" PIU' CHE DECIMATI CEDONO IN EMILIA: 3-1

28-03-2022 00:05 - News Generiche
REGGIO EMILIA: Garnica 4, Suraci 14, Zamagni 11, Sesto 10, Held 20, Cominetti 19, Morgese (L), Catellani, Mian, Scopelliti, Cantagalli, n.e, Marretta n.e, Cagni (L) n.e. All: Mastrangelo.
KEMAS LAMIPEL: Acquarone 5, Arasomwan 10, Festi 7, Caproni 9, Colli 15, Ferrini 9, Pace (L), Brucini, Sposato, Fedrizzi n.e, Giovannetti n.e, Menchetti n.e. All: Douglas.
Arbitri: Vecchioni e Autuori.
Successione set: 23-25; 25-21; 25-17; 25-21.
Battute sbagliate Reggio Emilia: 18; Aces: 9; Muri: 9.
Battute sbagliate Lupi: 11; Aces: 1; Muri: 7.

Una Kemas Lamipel in formazione largamente rimaneggiata, per le pesanti assenze di due pezzi da novanta come Walla e Fedrizzi, esce sconfitta per 3-1 dal PalaBursi per mano di Reggio Emilia.
Il febbricitante Walla resta a Santa Croce, mentre Fedrizzi accusa problemi al collo durante il riscaldamento.
Douglas deve rivedere forzatamente l'assetto e così manda Arasomwan (foto) a fare l'opposto con Caproni al centro e Ferrini di banda.
I titolari Acquarone, Festi, Colli e il libero Pace sono al loro posto. Nella prima frazione i “Lupi” sorprendono i giallorossi con un incoraggiante inizio: 3-6 e 10-13.
Mastrangelo schiera Suraci rinunciando a Cantagalli. I reggiani sono messi sotto (23-25) dai volitivi biancorossi sospinti dal caldo incoraggiamento dei loro sostenitori.
Gli ultimi due punti sono di Colli e Arasomwan. Quest'ultimo chiude con tempismo a muro su Suraci.
Parte forte Ferrini, nella prima parte di gara, che poi perde aderenza con l'incedere dei parziali. Capitan Colli deve fare gli straordinari, soprattutto in attacco ed al centro Caproni svolge il compito con diligente sufficienza ed Acquarone smista, ben sapendo di non avere al suo fianco Walla e Fedrizzi.
Queste due assenze costituiscono un enorme vantaggio per la Conad giallorossa.
Nel secondo set i conciari tengono fino al 16-15, poi i locali chiudono per 25-21, con i biancorossi che si scompongono.
Terzo parziale con i reggiani più sicuri ed Held trascinatore. Cresce anche Cominetti e, nonostante la Kemas Lamipel si opponga con ardore, Reggio raddoppia: 25-17. Douglas chiama talora Brucini al servizio e Sposato in seconda linea per far rifiatare qualcuno.
Nel quarto gioco i “Lupi” tengono egregiamente botta nella prima parte (14-13) soffrendo però i servizi di Held, che spiovono spesso in zona di conflitto e le sporadiche iniziative di Suraci.
La squadra di Mastrangelo prevale di nuovo 25-21 conquistando il terzo successo stagionale sui biancorossi.
Questi restano da soli al secondo posto nonostante un solo punto raccolto nelle due trasferte consecutive di Ortona e Rubiera. Domenica prossima derby al PalaParenti con Siena per l'ultimo match della stagione regolare.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account