05 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI", VINCERE COL MONDOVI' PER RIPROPORSI

12-01-2020 07:00 - News Generiche
Due partite in casa ed una in trasferta. Questo quanto propone il calendario ai “Lupi” in quello che resta del mese di gennaio.
Le due, consecutive gare al PalaParenti, vedranno i biancorossi opposti a Mondovì e Siena, mentre la terza sarà in quel di Reggio Emilia contro il Volley Tricolore.
Sei punti sono alla portata della Kemas Lamipel, ipotizzando due vittorie da tre punti contro monregalesi e reggiani e una possibile sconfitta nel derby con la capolista Siena.
Ma tutto è possibile. Il derby sfugge ad ogni pronostico, per cui le cose potrebbero andare meglio di quanto non si possa pensare.
Sei punti, consentirebbero ai conciari di rimettersi in sesto, concludendo degnamente il mese di gennaio, sperando poi di far meglio in febbraio, il mese del carnevale.
Si comincia dal match odierno (ore 18) in casa con i monregalesi di coach Mario Barbiero, tecnico subentrato in corsa al ruspante Fenoglio.
I piemontesi giocheranno con Piazza-Dulchev, Esposito-Arasmowan, Borgogno-Terpin e Pochini libero.
Loglisci sarà pronto ad entrare nel caso in cui il nuovo opposto bulgaro Dulchev dovesse incontrare qualche problema.
In regìa ci sarà Lorenzo Piazza, figlio del pontederese Claudio, vecchio “mago” della formidabile Zoli di Pontedera, a cavallo degli anni Sessanta e Settanta.
Lorenzo è nato a Pescara nel 1992. Qualche anno prima da lì era passata, sulla via della A1, la forte Codyeco Lupi di Nassi e Innocenti, superando per 3-0 gli adriatici del regista polacco Gawlowski, con Claudio Piazza nelle vesti di tecnico.
Questa è storia cara ai vecchi cuori biancorossi, i quali ricorderanno ancora quanto fu determinante quel successo per i santacrocesi, lanciati verso uno storico traguardo.
Nella Kemas Lamipel è annunciato il debutto del sudamericano Russomanno (nella foto di Veronica Gentile), giocatore completo ed esperto, pronto a garantire equilibrio e tranquillità ad una squadra che non deve farsi prendere dal nervosismo e dalla frenesia, giocando con lucidità una gara importante.
E’ indispensabile chiudere il cerchio negativo, dopo cinque sconfitte consecutive.
Il palleggiatore Acquarone sarà al proprio posto: la società ha pagato la penale per averlo disponibile per il turno di squalifica.
“Lupi” al completo quindi con Padura Diaz, Bargi, Larizza, Colli e Catania accanto a Russomanno ed Acquarone.
Lo stesso Catania è alquanto realista quando afferma che: “Il campionato è questo, ogni partita una battaglia, con una propria storia, non essendoci squadre materasso. Quindi l’unica soluzione per noi è ritrovare fiducia nei nostri fondamentali in allenamento, riportandoli in partita”.
I “Lupi” vogliono uscire da questa situazione ed il centrale Marra guarda con fiducia ancor più lontano: “Pensiamo a posizionarci nel miglior modo possibile per i playoff giocandoli al meglio”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account