09 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

NEI PLAY-OFF DI A2 COMANDA PROVVEDI

24-04-2017 07:14 - News Generiche
Comanda coach Riccardo Provvedi (nella foto), almeno per ora, nei play-off per la promozione in Superlega o A1 che dir si voglia. Ieri, al PalaRota, gli spoletini della Monini Marconi hanno travolto Siena per 3-0, chiudendo il discorso in gara4.
La formazione biancoblù di Tofoli e del presidente Bisogno non è riuscita a portare alla bella gli umbri che si sono così imposti per 3-1 nel computo delle quattro gare disputate.
Per Spoleto il sogno continua e, ieri, la squadra giallobù ha disputato una partita sontuosa in un PalaRota definito commovente dal sito del club umbro. L´opposto Morelli è stato il MVP del match con 20 punti ma, ancora una volta, è stato il collettivo a fare la differenza. In finale Spoleto incontrerà la vincente fra Castellana Grotte e Bergamo, formazioni costrette a disputare gara5 dopo la vittoria dei pugliesi in Lombardia.
L´infortunio occorso recentemente al centrale Luppi potrebbe essere determinante (in negativo) per la compagine orobica, costretta a rinunciare da almeno un paio di gare al proprio capitano.
Per ora ed i risultati parlano chiaramente: è Riccardo Provvedi l´uomo del momento e chissà che, alla fine, non sia proprio l´ex coach dei "Lupi" a prevalere nei play-off.
Il d.s. gialloblù Lattanzi ha ringraziato al termine della gara con Siena, proprio Provvedi per primo, nel tripudio del PalaRota. Così Lattanzi: "Il nostro allenatore è stato bravissimo, in tutto l´arco della stagione, a gestire situazioni delicate, permettendoci di costruire quest´incredibile stagione".
Molto più deluso, ovviamente coach Tofoli sulla sponda senese. La formazione del presidente Bisogno è stata la grande sconfitta della stagione e, la superfavorita della scorsa estate, è uscita molto delusa dalla parte conclusiva dell´annata tuttora in corso. Tofoli ha parlato dellla "fine del sogno" nell´intervista a fine gara, concessa a Gennaro Groppa, dell´ufficio stampa del club della città del Palio.
"Questa squadra – ha detto Tofoli - era stata costruita per salire in A1 o per giungere almeno in finale, trattandosi di un team forte. Mi sento molto in colpa e responsabile. Anche se abbiamo vinto la Coppa Italia, nei play off abbiamo "fallito". Spoleto ha meritato ed è stato bravo. Noi non abbiamo giocato bene e la colpa è nostra. In questa stagione abbiamo vinto tante partite, ci sono stati momenti belli, ma ora c´è rammarico e delusione".
Il presidente Bisogno ha lasciato il proprio commento su Facebook complimentandosi con gli avversai e ringraziando i tifosi biancoblù che hanno seguito e sostenuto Siena, invitandoli a non arrendersi, continuando a stare vicini, con ancora più entusiasmo alla squadra, cominciando dall´anno prossino.
Ciò non toglie che, oggi come oggi, sia proprio la sua, la grande sconfitta della stagione 2016-17. Tofoli resterà o si accomoderà altrove? Ci saranno ripercussioni all´interno del club? Ora Siena si lecca le ferite mentre Provvedi aspetta di conoscere i prossimi avversari.

Lemar per Sito F.d.L. 1977


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account