29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

NGM, BANCO DI PROVA A PINETO

05-02-2011 10:34 - News Generiche
Passa da Pineto la tappa di un percorso molto speciale per la Ngm: la verifica se le ambizioni di vertice sono reali oppure no.
Nella gara in programma domani alle 16, infatti, ci sarà da valutare la tenuta mentale dei Lupi, bravissimi a battere 3-0 Isernia domenica scorsa al PalaParenti, ma attesi adesso dalle conferme del caso. Padova e Ravenna, battute entrambe sulla via per la conquista della Coppa Italia, sono ancora distanti dai biancorossi.
I punti da soffiare alle due battistrada sono molti, ma in questa fase non è tanto importante la distanza, quanto la forza dei santacrocesi da riversare su una "remuntada" che al momento appare molto difficile.
Coach Gianlorenzo Blengini ha chiesto di "continuare a sognare" guardando a ogni singolo impegno, puntando al massimo a ogni minima opportunità.
Pineto sarà una tappa molto importante per capire se la prima e la seconda in classifica dovranno preoccuparsi di un´eventuale ritorno di capitan Baldaccini e compagni o se dovranno concentrarsi solamente su una lotta a due.
Intanto, però, la Ngm ritroverà Pippo Pagni. A dire la verità lo aveva già riavuto domenica scorsa, anche se il giocatore ha disputato davvero uno scampolo di partita. Un ingresso in campo e ritorno in panchina nel giro di pochi minuti, ma tanto è bastato per fargli ricevere un applauso scrosciante dalle tribune.
Anche i tifosi, infatti, sanno l´importanza che questo elemento può rivestire per la squadra. Prima di tutto per il ritorno all´agonismo di un elemento di grande esperienza dopo un lungo periodo di stop a causa di un infortunio e di una ricaduta.
Poi per un valore essenzialmente numerico, ma anche tattico.
Pagni sarà un uomo in più a disposizione di Blengini. Un cambio da effettuare quando le cose non andranno per il meglio o un titolare da sostituire a seconda delle necessità del momento.
In ogni caso una risorsa in più per la rosa biancorossa che fino a questo punto, da un paio di mesi abbondanti, ha dovuto fare quasi sempre di necessità virtù.
Ma che adesso, scongiuri a parte, può finalmente guardare al resto della stagione con occhi speranzosi di poter conquistare qualcosa d´importante. Classifica alla mano sarebbe già un successo avvicinarsi il più possibile agli scontri diretti con uno scarto minimo. Sognare però costa il giusto, l´ideale di questi tempi.

Andreas Quirici-Il Tirreno

Nella foto di Marco Bonucci: lo schiacciatore Hradzira. Ai "Lupi" si aspettano che questi si ripeta sugli alti livelli di domenica scorsa con Isernia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it