06 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

"NOI DELLA CURVA NON CI AUTO-RETROCEDIAMO"

31-05-2012 12:29 - News Generiche
Bufera Lupi dopo l´annuncio della rinuncia all´iscrizione in A2. I tifosi confermano l´amore per i colori biancorossi. In fuga gli stranieri che non potranno giocare in B1.
Il coach: "Il mio futuro? Non ho ancora parlato con la società".

Che la notizia dell´autoretrocessione dei Lupi dalla A2 alla B1 scatenasse tifosi e appassionati di pallavolo di Santa Croce, del comprensorio del Cuoio e oltre era chiaro a tutti. Lo dimostrano le telefonate alla nostra redazione e i numerosi accessi ai siti storici dei biancorossi. Al sito dei Lupi martedì gli accessi sono stati più di 1.200, a quello della Fossa dei Lupi oltre 500.
La società pallavolistica più importante della Toscana (lo sarà anche in B1 perché la storia non viene cancellata da una categoria in meno) è seguita anche fuori dagli stretti confini di Santa Croce.
Quale sarà il futuro? Partiamo dai tifosi che sono da sempre l´anima dei Lupi, che sul sito della Fossa scrivono: «La Lupi Pallavolo non parteciperà al prossimo campionato di A2 — si legge — ne prendiamo atto anche se la Curva non si auto-retrocede e non si sente assolutamente una Curva di serie B.
La società ha avuto tutto il tempo necessario per prendere le sue decisioni e ora la Curva si prende il suo periodo per fare le proprie valutazioni e per prendere le proprie decisioni.
Con calma, dopo aver sbollito rabbia, delusione e sconforto per una sorte che nessuno di noi crede di meritare. Ci sarà tutta un´estate per parlare fra di noi, per confrontarci e per poi decidere. L´ordine, per tutti gli appartenenti è questo: restiamo uniti nel nome di una fede! Fossa dei Lupi 1977-Curva PalaParenti».
I tifosi, arrabbiati e delusi, non abbandonano i colori biancorossi. Ci saranno stravolgimenti, invece, nella squadra. Intanto dovranno trovarsi un´altra squadra gli stranieri perché nel campionato di B1 il regolamento non ne prevede la partecipazione.
Ma cambieranno casacca anche molti altri giocatori.
I Lupi punteranno tanto sui giovani, in primis quelli che fanno parte della società e che lo scorso anno hanno giocato nella seconda squadra in B2 e che si sono già fatti le ossa (in previsione?).
Non parla del suo futuro, invece, il tecnico Fulvio Bertini rintracciato telefonicamente in vacanza: «Ancora non ho deciso e non ho neppure parlato con la società. Ho seguito le vicende societarie aspettando come tutti il responso del cda. Dispiace che una società blasonata e con la storia come i Lupi si sia autoretrocessa.
Meritava per blasone e storia di rimanere in serie A».

Fonte: Gabriele Nuti-La Nazione

Nella foto di Marco Bonucci: Busso e il Lapino, due noti esponenti della Curva del PalaParenti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account