22 Luglio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

RIO 2016: L´ITALIA E´ DA SOGNO, IN FINALE PER L´ORO

20-08-2016 00:13 - News Generiche
Gli azzurri vincono al tie-break: aspettano la vincente di Brasile-Russia.
E´ un´Italia da sogno, che batte gli Stati Uniti al tie-break (30-28; 26-28; 9-25; 25-23; 15-9) e vola in finale per l´oro. Continua il sogno azzurro della Nazionale di volley che adesso aspetta la vincente di Brasile-Russia. Gli azzurri iniziano male, ma vincono il primo set 30-28, per poi perdere il secondo e il terzo. L´Italia risorge al quarto e al tie-break vince una gara da sogno, piena di emozioni.
Inseguiamo il primo oro nella storia olimpica.
Sconfitti ad Atlanta 1996 dall´Olanda e ad Atene 2004 dal Brasile, l´Italvolley cercherà di conquistare il gradino più alto del podio. A regalare una gioia immensa agli azzurri di Blengini è una semifinale da sogno contro gli Stati Uniti, piegati al tie-break dopo una partita dalle mille emozioni e che resterà nella storia. Vinto il primo set 30-28 dopo avere annullato cinque set ball agli americani, l´Italia perde il secondo 28-26 e - inspiegabilmente - si scioglie. Il terzo set finisce con un imbarazzante 25-9 per gli Usa e anche nel quarto Birarelli e compagni fanno fatica a restare a contatto.
La svolta sul 20-22, quando sale in cattedra un mostruoso Zaytsev (nella foto): cinque servizi di fila e l´Italia ribalta tutto vincendo 25-22. Si va al tie-break e a questo punto l´inerzia della partita è azzurra. Un ace di Buti ci fa volare sul 9-6 e stavolta la luce si spegne in casa dei nostri avversari.
E´ lo stesso Buti, con un muro da paura, a sfruttare il primo dei cinque match point che catapulta l´Italia in finale. Eravamo a un passo dal baratro, ora siamo a un passo dall´Olimpo. Quell´Olimpo che per noi è sempre stato un tabù: le due finali perse - nel 1996 contro l´Olanda e nel 2004 contro il Brasile - sono lì a ricordarcelo. Il tabellino dell´incontro incorona lo "zar" Zaytsev (15 punti + 5 ace), ma brillano anche le stelle di Juantorena (12), Lanza (15) e Giannelli (bravo a non nascondersi mai, nemmeno nei momenti più difficili). E una nota di merito va a capitan Birarelli, in campo nonostante quella caviglia destra che lo fa soffrire fin dai primi scambi. L´Italia ha un cuore grande: ora serve un ultimo, fondamentale sforzo.
IL CT BLENGINI: "SODDISFATTO DI QUESTI RAGAZZI"
"Sono soddisfatto di questi ragazzi. Hanno continuato a sognare anche se qualcuno voleva svegliarli". Coach Blengini commenta così la qualificazione dell´Italvolley per la finale dell´oro. Gli azzurri superano gli Stati Uniti per 3-2 (30-28; 26-28; 9-25; 15-9) in un match molto equilibrato. "Io mi rammarico solo quando la mia squadra non gioca all´altezza delle proprie potenzialità - spiega Blengini - A volte ci dimentichiamo che i giocatori sono i primi a volersi superare. Questa squadra ha dimostrato di avere un rendimento adeguato, addirittura superandosi in alcuni momenti. Volevo far capire ai ragazzi che potevamo farcela. Siamo stati bravi e non li abbiamo lasciati andar via nel quarto".

Fonte: Sportmediaset

Realizzazione siti web www.sitoper.it