06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

SANTA CROCE OMAGGIA LA SUA PATRONA

04-01-2022 05:00 - News Generiche
Santa Croce festeggia oggi la sua patrona: Santa Cristiana.
Il Triduo di preparazione è stato officiato dal 1 al 3 gennaio da Monsignor Domenico Berni, vescovo emerito in Perù per oltre 50 anni.
Per oggi, 4 gennaio il programma è il seguente. Ore 6,30 Lodi e Santa Messa del Transito, presieduta da Monsignor Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato. Quella del Transito è sicuramente la funzione più sentita dai santacrocesi i quali, con particolare devozione, partecipano quando l’alba è ancora lontana, nell’ora in cui, secondo la storia, avvenne il trapasso della Santa.
Le Messe delle ore 8 e 9,30 introdurranno al canto dell’Ora Sesta che si svolgerà proprio nella chiesa di Santa Cristiana.
Alle ore 11,30 Monsignor Fausto Tardelli, vescovo di Pistoia, officerà la solenne funzione.
Nel pomeriggio alle ore 15 pellegrinaggio della statua di Santa Cristiana per le vie di Santa Croce. Infine, alle 17,30 il Rosario ed alle 18 Canto dei Vespri.
LE MONACHE - Le monache del monastero agostiniano di Santa Croce, nel pieghevole “Uno Core ed Anima in Deum”, nell’articolo dal titolo Ma qual è il volto di Cristiana, che fa seguito al programma odierno, scrivono quanto segue.
“Di anno in anno, quando si avvicina il 4 gennaio giorno della festa, si fa un “viaggio” nell’iconografia di Cristiana, per scegliere l’immagine che la rappresenti.
Quadri antichi, stampe, immaginette. Originali, copie, imitazioni, ma…novità sembravano non esserci, almeno fino al dicembre del 2019.
Un anno lontano da pensieri di dolorosa precarietà della vita, sopraggiunti di lì a poco con la pandemia.
“Ma qual è il volto di Cristiana?”. Se lo stava chiedendo da tempo il maestro Romano Masoni, a cui era stata commissionata un’opera scultorea dedicata alla nostra Santa, da collocare, originalmente, nel bel mezzo della zona industriale conciaria di Santa Croce.
Nei lunghi mesi di studio, di prove, che hanno toccato anche il cuore ed i tratti grafici di Masoni, ne è uscito un ritratto meraviglioso: dolce e potente, sicuro, con lo sguardo non abbassato, ma fiero, proteso in avanti, quasi da dolce condottiera. Quanto è bella questa Cristiana, con lo sfondo oro: in complicità col divino!
Un ritratto a segno, che ci parla, senza esplicite parole. Guardatelo con intensità, con amore, in puro abbandono, e dite se non infonde fiducia e affidamento a Cristiana: Santa nostra protettrice. Coraggio allora, non siamo soli!”.
MARIA GRAZIA GUIDI – E’ della santacrocese professoressa Maria Grazia Guidi il progetto e la realizzazione del grande pallone che stamani alle 9,30 - fino alla conclusione della processione - sarà collocato in piazzetta Santa Cristiana.
Il pallone, colorato con acrilico, nelle Officine Valiani – che hanno messo a disposizione materiale e personale – riproduce l’immagine della Patrona con scritto Santa Cristiana prega per noi, prenderà il volo dopo la processione.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account