05 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

SIENA PROVA A BLINDARE I PEZZI PREGIATI

09-05-2020 07:04 - News Generiche
L' inatteso tsunami Covid-19 si è abbattuto anche sul mondo della pallavolo.
Ora le società di Superlega, A2 e A3 tirano le fila, riaccendendo il motore.
I dirigenti si riuniscono, si fanno bilanci preventivi, i primi programmi, si guarda fino dove sarà possibile spingersi, per continuare ad esserci, per fare il possibile per segnalarsi, alimentando la fantasia dei tifosi.
In Superlega il volley mercato è già iniziato, ci sono già stati i primi affari. La Lube Civitanova, proporrà la nuova coppia di palleggiatori composta da De Cecco e Falaschi.
Sempre in tema di registi Dragan Travica lascia Padova per accasarsi a Perugia. In A2, però, si procede lentamente.
Al momento, fra le 12 formazioni che saranno al via per la prossima stagione, la posizione più incerta è quella di Calci. I pisani potrebbero rinunciare.
Le altre ci saranno tutte da Brescia a Cantù, da Santa Croce alle due compagini di Castellana Grotte.
Anche Mondovì si presenterà e così Siena.
Il club del presidente Gianmarco Bisogno guarda al futuro imminente e, dopo aver perso Falaschi, è già iniziato un vasto giro di orizzonte per il d.s. Fabio Mechini (nella foto) per un'adeguata sostituzione.
La volontà del sodalizio della città del Palio sarebbe anche quella di “blindare” la squadra che, due mesi fa, esattamente domenica 8 marzo, superava con un netto 3-0 in un PalaEstra deserto, il combattivo Mondovì.
La formazione allenata da Graziosi, terminava così la sua annata, fino a quel momento eccellente, col groppo in gola.
Ora il futuro del club biancoblu è ancora tutto da scrivere.
Alcune “incertezze” potrebbero liquefarsi al caldo sole di fine primavera ed inizio estate, nel momento in cui il lavoro tornerà a “frullare”, soprattutto nel settore di pertinenza dello sponsor principe Emma Villas.
Ed allora il budget a disposizione del d.s. Mechini potrebbe essere piuttosto interessante, permettendogli di operare su atleti di livello.
Sarebbe così possibile mantenere almeno una parte dell'ossatura della squadra che, sotto la guida di Graziosi, stava dominando la regular season.
I vari Romanò, Milan, Gitto ed il libero Marra potrebbero restare per dar vita ad un nuovo torneo di punta.

M.L.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account