22 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

TORRE SE NE VADA PURE. TORNINO FALASCHI E MARCO PAGNI.

09-05-2008 - News Generiche
La Curva ha preso una decisa posizione.
Lo scrive anche il quotidiano "La Nazione"nell´articolo di oggi venerdì 9 maggio, firmato da Andrea Pannocchia.
Ringraziamenti e repliche, attestazioni di stima e voglia di puntualizzare, in maniera anche forte, rispetto a parole decisamente poco gradite dalla tifoseria.
E´ questo il senso delle dichiarazioni rilasciate dal Direttivo della Curva del PalaParenti, il cuore del tifo della Codyeco Lupi, all´autore dell´articolo.
E il primo pensiero è, naturalmente, per Enzo Valdo:"I tifosi della Curva intendono ringraziarlo perchè con la sua abilità e professionalità è riuscito a garantire alla squadra un settimo posto che è anche troppo, visti gli errori commessi in fase di campagna acquisti. E qui il d.s. Pagliai non c´entra nulla perchè lui, quando è arrivato, ha trovato la squadra già fatta".
L´auspicio è quello che la società faccia di tutto per confermare Valdo per il 2008-09.
E ora ecco la risposta a Paolo Torre che, a botta calda, dopo la partita di ritorno col Forlì, aveva detto di sentirsi a disagio in una società troppo condizionata dai tifosi, con i quali non è mai andato tanto d´accordo.
La Curva risponde chiaramente ed in maniera ferma che, quanto afferma Torre, non è vero.
I tifosi non hanno mai condizionato nessuno nè tantomeno sono stati condizionati da nessuno.
Tifosi e società hanno ruoli ben distinti e la Curva non è mai stata in contatto con la società nè tantomeno è mai stata interpellata da questa in sede di campagna acquisti.
Comunque, se Paolo Torre vuole andarsene, per noi, è ben libero di farlo e anzi, la Curva caldeggia il ritorno per fine prestito, del palleggiatore santacrocese Marco Falaschi che tanto bene si è comportato a Spoleto pur subendo forti pressioni dalla tifoseria umbra, nostra rivale.
E già che ci siamo vorremmo che fosse preso in considerazione anche il ritorno del centrale della zona del Cuoio, Marco Pagni, di proprietà della Codyeco, protagonista di una stagione positiva a Isernia.
Il Direttivo della Curva tiene inoltre a precisare che quest´anno la società non ha pagato un euro di multa perchè tutti i gruppi si sono comportati correttamente; non solo, ma i tifosi hanno sempre, come tutti gli anni e nei limiti delle loro possibilità, partecipato alle trasferte pagate di tasca propria e non hanno mai indetto scioperi del tifo o contestazioni di alcun genere. Infine, a tutte le partite interne la Curva ha sempre risposto presente: nel bene o nel male, i "Lupi" sono sempre stati sostenuti e noi ci abbiamo sempre messo la faccia. (Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it