06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UN OMAGGIO SPECIALE

25-11-2013 06:46 - News Generiche
Termina la partita col Forlì ed i "Lupi" salutano il pubblico presente dal centro del campo per poi avvicinarsi verso la loro panchina. A questo punto Pagliai chiama capitan Baldaccini e gli dice di andare a salutare la Curva (nella foto di Veronica Gentile).
O meglio, quella pochissima gente che c´è in Curva - neppure una decina di persone - che a loro volta se ne stanno andando dopo aver assistito in silenzio alla gara.
La gente sta sfollando dal PalaParenti soddisfatta per il 3-0 ottenuto dal Gruppo Biokimica sul Forlì e nota la scena.
Chi è in Curva rimane sorpreso e non nasconde la propria meraviglia.
"Per quale motivo - si chiede qualcuno - "Ugo & C." fanno questo? Una "sfida" ironica, oppure un richiamo alla Curva a tornare a recitare il proprio ruolo?".
Difficile dare risposte. E così Pagliai, poco dopo, toglie ogni dubbio dicendo la sua.
"Si è trattato di omaggio a Busso - dice "Ugo" - perchè se lo merita. Ogni giorno è con noi al palasport a lavorare e darsi da fare, ci è vicino ed è d´esempio. Notandolo in Curva ho deciso di fargli questo saluto a fine partita".
Stop, tutto chiaro. In effetti, come i più attenti osservatori avranno notato, soprattutto l´atrio del palasport sta cambiando aspetto e questo - ma c´è anche a altro all´interno - per merito di Busso e pochi altri che, previo permesso dei vertici societari, hanno iniziato a riordinare, sistemare e, se possibile abbellire l´impianto cittadino.
Un "messaggio" lanciato non a caso dimostrando che bisogna pur rifarsi da qualche parte per ripartire anche in mezzo alle tante difficoltà quotidiane.
Bisogna farlo e rialzare la testa.
La squadra è attenta e fa attenzione a ciò che le ruota intorno.
La presenza della gente del PalaParenti e della società (soprattutto) è indispensabile per i biancorossi che, per quanto li riguarda, stanno facendo in pieno la loro parte.
E quindi giusto che ognuno svolga il proprio ruolo nell´interesse della causa biancorossa, perchè è inutile starsene in attesa che la crisi passi, che migliorino le cose, recitando un ruolo marginale e passivo.
Recentemente ci sono stati dei "segnali" importanti, fatti filtrare da persone che sono sempre state vicine all´ambiente e da altre che si sono avvicinate negli ultimi tempi.
I dirigenti del settore giovanile dimostarano di voler vivere la vita della società. Alcuni tifosi idem e la Curva è sempre stato un sicuro serbatoio di forze nuove da tanti anni a questa parte.
La cena di Natale di venerdì 6 dicembre richiamerà dalle 300 alle 400 persone al palasport nel segno dei "Lupi" ed anche Busso ci sarà, con tanta altra gente, a dare una mano ed organizzare per tutte le squadre del club presieduto da Agostino Pantani.
Anche le donne (Luisella, Paola, Simonetta ed altre) faranno e stanno già facendo la loro parte ed anche questo sarà un segnale significativo di ripartenza.
I tempi saranno anche difficili ma, con la buona volontà e la voglia di far bene le cose per il club che ognuno ha a cuore, tante situazioni potranno sicuramente cambiare in meglio.
E questa non è soltanto l´opinione di chi scrive.

Lemar

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account