09 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA DECISA CUOIOPELLI RIMONTA LA MASSESE: 2-1

24-02-2020 00:30 - News Generiche
Hanno esultato e gioito a fine gara, scatenando la loro gioia negli spogliatoi con Cipolli e Bachi.
I giocatori della Cuoiopelli, hanno sfogato tutta la loro soddisfazione dopo la vittoria in rimonta sulla Massese, al termine di una gara sofferta dopo il vantaggio su calcio di rigore degli ospiti al 63' della ripresa con Serrago.
Ma i biancorossi, stavolta, hanno visto ripagati i loro sforzi, la loro sofferenza, la loro voglia di continuare a sperare ed i sacrifici settimanali.
Il loro lavoro e, quello dello staff, è stato ripagato nel dovuto modo.
Prima Bianchi al 75' e poi La Rosa al 92' hanno ribaltato il risultato, conquistando tre punti pesanti, meritatissimi, frutto di una compattezza interna che lascia ben sperare per le ultime sei battaglie, quelle che i conciari andranno ad affrontare da qui al termine della stagione regolare.
Il bomber Bianchi ha realizzato dopo un'azione un tantino concitata nell'area piccola e La Rosa, con un colpo di testa, in pieno recupero, ha insaccato alle spalle di Giannelli facendo esplodere il Libero Masini di fede biancorossa.
Nella tribuna opposta avevano preso posto gli ultras massesi. Nutrito il numero di carabinieri, di cui una decina in tenuta anti sommossa, per evitare incidenti.
Tutto è però filato liscio. La Cuoio si è goduta la sua festa, celebrandola, dopo tante giornate improduttive, nel chiuso degli spogliatoi.
Cipolli (a destra nella foto di Lemar) si è ripreso in mano i ragazzi, col suo buon senso e le sue doti di combattente.
Chi è subentrato nel corso della gara come Bianconi, Meucci e Magnani, ha dimostrato che la squadra lotta compatta verso un'unica direzione.
La Massese ha subìto il finale di gara, disputato dalla Cuoio in crescendo.
Dirigenti e tifosi hanno apprezzato. La classifica, con capitan Caciagli e compagni sempre terz'ultimi, è migliorata.
Nell'area play-out la situazione è la seguente: Massese 27, Valdinievole Montecatini 26, Cuoiopelli 22, Castelnuovo Garfagnana 18 e Virtus Viareggio 5.
La forbice con la quart'ultima si è ristretta; ma si deve guardare ben oltre.
La zona tranquilla è presidiata dal Cascina (28) e dalla coppia Cenaia e Pontremolese (30), ma nessuno deve sentirsi al riparo. E' un campionato strano, che offre sorprese.
La Cuoio deve badare a sé stessa, al suo cammino, credendoci. I ragazzi hanno qualità.
Il difensore La Rosa, è un atleta che va anche a segno. Nei mesi scorsi ne avevamo invocato l'acquisto, chiedendo un difensore forte di testa che aiutasse Mancini in seconda linea, che desse pure una mano in attacco. Anichini, sulla fascia è più tranquillo e Pinucci sta uscendo alla distanza. Nella parte finale il ragazzo ha colto in pieno la traversa dopo una bella conclusione.
Ma la squadra, tutta, dà segnali incoraggianti, da Puccini a Montecalvo, dal veterano Niccolai al giovane Carli.
C'è da insistere, preparando a dovere la trasferta di Montecatini di domenica prossima. Sarà un altro spareggio.
Servono sacrifici in settimana, vita da atleti e voglia di ripetersi, lottando e credendoci. Tutto, per la Cuoio, è ancora possibile.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account