07 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI-MASSESE, TESTA A TESTA AL LIBERO MASINI

23-02-2020 06:05 - News Generiche
Cuoiopelli-Massese oggi allo stadio Libero Masini di Santa Croce con inizio alle ore 14,30.
Soltanto il vecchio blasone e la tradizione calcistica delle due squadre, evoca vecchi ricordi.
Non è quindi una partita come tutte le altre, pur con tutto il rispetto per altre partecipanti all'Eccellenza, pur tenendo conto del modesto campionato, disputato dai biancorossi della cittadina conciaria.
La Cuoio, quest'anno non sta facendo bene, tutt'altro.
Viaggia da settimane in terz'ultima posizione, in piena zona play-out, guardando alle 7 gare che restano da giocare, come ad un miraggio: quello di ottenere la salvezza diretta al termine della stagione regolare, senza disputare i play-out. Ma sarà estremamente difficile.
Ad essere realisti, con la lettera erre maiuscola, c'è pure da guardare alla forbice dei fatidici 10 punti dalla quart'ultima (Montecatini), per non retrocedere direttamente.
La Cuoio ha 19 punti ed i termali 25: ci sono 6 punti di distacco. Guai a far scappare la compagine della Valdinievole, in vista dello scontro diretto di domenica prossima.
Insomma, c'è poco da stare allegri. Il quadro è complicato.
Tuttavia i biancorossi di Andrea Cipolli sono reduci da un confortante 0-0 ottenuto domenica scorsa a Camaiore, dimostrando mentalità combattiva e spirito di sacrificio, doti necessarie in periodi con l'acqua alla gola, come questo.
Inoltre, una delle tre vittorie ottenute finora in campionato dai biancorossi, è giunta proprio a Massa, ad inizio novembre, con un successo per 2-0 colto sotto il diluvio ed in condizioni estreme.
Fu quella l'unica vittoria ottenuta nel corso della gestione dell'empolese Giglioli, terminata dopo altri 5 pareggi e 5 sconfitte.
Poi via al Cipolli-bis, col tecnico di Calcinaia a ricaricare i biancorossi, a tirare fuori da ognuno il meglio, a cercare nuove soluzioni, a tentare il tutto per tutto.
La Cuoiopelli ha bisogno di positività, per arrivare quantomeno a giocarsi il tutto per tutto ai play-out, per rimettere in piedi la baracca, per ripartire dopo due stagioni in cui una squadra molto forte – come quella di due anni orsono – è stata “smontata” come per un diabolico gioco, per poi ritrovarsi nelle condizioni attuali.
Ma è inutile recriminare. Oggi c'è la Massese allo stadio di via di Pelle, un nome storico per una gara di suggestione.
I bianconeri sono decimi in classifica con 27 punti ma non hanno da scialare perchè dal Cenaia (29) in giù, sono tutte in ballo per non essere risucchiate nell'area a rischio. La Cuoiopelli può e deve sperare, continuando a lottare, rabbiosa, senza mollare di un centimetro come a Camaiore.
Cipolli riproporrà lo schieramento di domenica scorsa?
Oppure giocherà con due punte, affiancando Bianconi a Bianchi, con la speranza che l'attacco non vada...in bianco mettendo invece a segno le necessarie reti per cogliere i tre punti in palio? Staremo a vedere.
Tre punti darebbero una bella spinta, cambierebbero diverse cose e via dicendo...
Stiamo (purtroppo) scrivendo le stesse cose da mesi. Vediamo cosa scaturirà dal confronto odierno e avanti.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account