06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA LEGGENDA VIVENTE INSEGUITA DA SEMPRE

16-06-2015 23:21 - News Generiche
Fra aneddoti e storia.
Marco Bracci è il nuovo allenatore della prima squadra dei "Lupi". Dopo due anni e mezzo, con ottimi risultati, alle giovanili del club biancorosso, l´ex pluricampione del volley nazionale, subentra a Pagliai, prendendosi la panchina di una delle squadre più famose della Toscana e notissima a livello nazionale.
Bracci alla prima squadra dei "Lupi", una lunga storia, cominciata più di trent´anni fa, nell´autunno del 1983, quando Alberto Barsotti, neo allenatore dell´Arno di Castelfranco, bloccò ogni trasferimento, coi "Lupi" che avevano già avevano "dato il sacco" al 17enne schiacciatore residente in via Cansani, al Quartier Cinese.
Altro trasferimento mancato in biancorosso: nella primavera del 1987 con Barsotti a spingere Bracci alla Maxicono Parma in A1, dopo un blitz del g.m. Roberto Ghiretti, ben consigliato dal presidente folgorino Mario Maltinti.
Gli ultras dei "Lupi" avevano già dato, con Urbino al "Fontevivo", la sciarpa a Marco, come a suggellare un´intesa.
Barsotti fu determinante: "Vai a Parma e farai sicuramente bene. Sfonderai, ne sono convinto. Abbi fiducia, scommetto su di te".
Da qui l´inizio di una carriera irripetibile, con un palmares ricchissimo di titoli a tutti i livelli, sia con la Nazionale azzurra che con le squadre di club.
Dopo Parma, arriva il trasferimento a Modena, quindi Roma per poi chiudere a Macerata (nella foto) nel 2005.
Con la Nazionale tre volte campione del Mondo, facendo incetta di tutto quello che c´era da vincere, eccezion fatta per un´Olimpiade persa per un solo punto.
A livello nazionale, con le quattro maglie da lui indossate, ecco scudetti, Coppe dei Campioni e coppe di vario tipo, raccolte imperiosamente, un po´ ovunque.
Nel 2003 i "Lupi" ci tentano di nuovo. Sembra fatta ma poi Bracci resta a Macerata chiudendo una carriera strabiliante nelle Marche.
A Santa Croce è arrivato nel gennaio del 2012, per lavorare sui giovani. Ieri l´ufficialità del passaggio alla prima squadra. Tuttavia Bracci seguirà anche i giovani e non solo quelli di Santa Croce.
Il grande carisma di Bracci (49 anni da compiere ad agosto), la sua incredibile carica, la sua esperienza e tanto altro ancora per i la causa biancorossa.
Bracci ai "Lupi": da tecnico è bastato il primo tentativo.

Fonte: Marco Lepri - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account