07 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNO STREPITOSO FALCHINI PORTA LA CUOIOPELLI IN VETTA. AGGANCIATO IL LIVORNO

24-11-2021 18:18 - News Generiche
La Cuoiopelli batte per 2-1 la Colligiana nel turno infrasettimanale, valido per la nona d'andata, e vola in vetta al girone B dell'Eccellenza.
Il doppio assalto ai labronici, portato da Fratres Perignano e Cuoiopelli, è andato a buon fine soltanto sul fronte della zona del Cuoio.
A Perignano si sono imposti per 4-2 i neroverdi del Tuttocuoio, frustrando le ambizioni dei rossoblù.
Al Libero Masini i biancorossi di Marselli hanno invece superato in rimonta una coriacea Colligiana, in partita fino all'ultimo istante e sempre concentrata, conquistando tre punti che sono valsi l'aggancio alla favoritissima compagine labronica a quota 17.
I biancorossi di Colle Val d'Elsa hanno fatto il possibile per recuperare lo svantaggio, ma i conciari sono stati implacabili e determinati a loro volta.
Il bomber dei santacrocesi Falchini (foto Lemar) ha messo a segno una doppietta che ha fatto la differenza nella giornata in cui Santa Croce ha raggiunto la vetta, festeggiando doverosamente, negli spogliatoi a fine gara, con giustificato entusiasmo.
I senesi del tecnico Corbucci si sono portati in vantaggio dopo soli cinque minuti di gioco per merito di Di Leo, ben smarcato da un'iniziativa di Tognarelli.
La Cuoiopelli ha agguantato l'1-1 su calcio di rigore, realizzato da Falchini, abile a procurarselo, anticipando di poco il suo diretto avversario. Il “falco” ha spiazzato Chiarugi che, dopo due soli minuti della ripresa, ha assistito attonito, al capolavoro del centravanti conciario.
Falchini, lo ha scavalcato con una pennellata da sessanta metri, notandolo fuori dai pali, con una giocata da grande calciatore.
La punta biancorossa ha calciato all'altezza della campana di centrocampo, (nella propria metà campo) con una prontezza ed una precisione incredibili. Un'azione spettacolare, che ha mandato in visibilio tutti i presenti allo stadio, per il modo in cui si è concretizzata.
Il vantaggio è stato difeso strenuamente dalla Cuoio ed i cambi proposti da Marselli hanno aiutato come al solito Lampignano e compagni.
Sono entrati Cornacchia, Bracci, Dal Poggetto, Accardo e Bagnoli, mentre anche Corbucci immetteva forrze fresche a cominciare da Aiman Napoli, ben controllato dalla difesa di casa. Bene, con Lampignano, i componenti iI reparto arretrato, da Iannello a Martinelli, da Balduini a Chelini. Il centrocampo ha spinto e contenuto con Borselli, Martini, Zocco e poi con gli altri.
In avanti capitan Pirone e Rossi hanno sostenuto uno strepitoso Falchini, il gol del quale resterà sicuramente impresso nella mente di tutti i presenti.
La Cuoio è prima. Se lo aspettava? Crediamo di no, ma questo premio è per tutto l'ambiente biancorosso, per questa truppa di atleti condotti da Marselli, dal suo vice Falivena e lo staff tecnico. Per un'appassionata dirigenza che ha saputo far gruppo, tenendo tutti in considerazione, nessuno escluso. Applausi per tutti.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account