22 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

VALDO DA´ LA CARICA:"INSIEME PER RISALIRE LA CHINA". TIFOSI DELLA CURVA PRONTI A DARE IL MASSIMO PER LA SQUADRA.

30-11-2007 - News Generiche
Il Mister è il Mister. Con lui la Curva ha sempre avuto un bel rapporto; fin dall´anno scorso, c´è sempre stato feeling.
Valdo non è solo un allenatore è anche uno psicologo. E´ un uomo che capisce subito con chi ha a che fare. Coi tifosi, dai più giovani a quelli più vecchi si è sempre capito alla svelta per non dire al volo: Valdo è un comunicatore. A fine allenamento ha fatto un salto vicino al "barrino" soitto la Curva, da dove i ragazzi seguono gli allenamenti tutti i giorni restando sempre a contatto con la squadra, vicino ai giocatori per capire se ci sono progressi, se l´impegno è il massimo, per fare pronostici sulla partita che la Codyeco andrà a disputare alla domenica e così via.
Valdo (nella foto a sinistra accanto a Fabio Cavallini) ,ha parlato ed ha risposto alle domande con educazione, fermezza, spiegandosi dettagliatamente.
"Dobbiamo uscire tutti insieme da questo momento difficile - ha detto Valdo - voglio il vostro aiuto per ritrovare il "clima" che l´anno scorso ci permise di far molto bene. Dobbiamo stare tutti uniti per un fine comune ".
Inutile dire cosa abbiano risposto gli interlocutori al tecnico biancorosso.
Arriva il Taviano ed i conciari hanno bisogno di punti. Ci vorrà una partita da "Lupi" contro la squadra di Dagioni, un allenatore che al PalaParenti finora ha SEMPRE sofferto le pene dell´inferno.
Valdo non avrà Subiela e Fabbiani ha un pò di mal di schiena. Valdo ha capito cosa serve alla Codyeco. E´ troppo esperto per non sapere valutare al volo determinate situazioni.
I tifosi vogliono che TUTTI SI COMPORTINO E GIOCHINO DA "LUPI" soprattutto chi finora non ha offerto quel rendimento all´altezza delle aspettative di dirigenti e tifosi.
Col Taviano servono i punti e la vittoria.
La gente che andrà in Curva tiferà forte per la Codyeco Lupi. Chi andrà in campo dovrà metteci l´anima per sè stesso, per la maglia che indossa, per chi verrà al PalaParenti e soprattutto per chi tiferà dalla Curva. Questo deve essere il minimo!

Realizzazione siti web www.sitoper.it