27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

BERGAMO: LO SFOGO DI ALBORGHETTI ED IL RAMMARICO DELL'A.D. AGNELLI

02-05-2020 06:30 - News Generiche
Stipendi tagliati nel volley. Il “Corriere di Como”, in un articolo a firma Paolo Annoni, riporta lo sfogo del centrale Paolo Alborghetti in forza all'Olimpia Bergamo.
Nel maschile i "big" perderanno il 30% dei compensi senza scendere però sotto i 20mila euro all'anno.
In serie A2 e A3 il taglio previsto è di un quarto della retribuzione (25%). Per tutti. Condizione che non è certo piaciuta ai giocatori.
Il centrale Alborghetti, che prima dello stop forzato ha vinto la Coppa Italia di A2 con la squadra della sua città, non ha usato parole dolci contro la decisione della Lega: «È uno schifo imbarazzante. II mio sport è differente» ha scritto sul suo profilo Facebook, ricordando che una riserva in serie A2 non arriva a 6mila euro all'anno di stipendio. Pochi giorni prima il giocatore aveva annunciato il possibile addio allo sport di alto livello dopo sette anni di serie A e tanti altri in serie B.
Amaro anche lo sfogo dello schiacciatore-ricettore Alessandro Preti, giocatore anch'egli in forza alla formazione orobica.
II suo post su Facebook si chiude con un pensiero per i più giovani, affinché - «si facciano un'idea di cosa sta succedendo. Non è mai una buona idea affidare la propria vita interamente allo sport, purtroppo ancora meno se questo sport si chiama pallavolo».
Al malcontento dei due atleti ha risposto, sul quotidiano L'Eco di Bergamo, in un articolo di Silvio Molinara, l'a.d. Angelo Agnelli, sulle decurtazioni agli stipendi decise dalla Lega di Serie A.
Quando si parla di un taglio dei compensi, è normale che qualcuno si lamenti ed il malcontento dello stesso Alborghetti – che ha indirettamente interpretato il pensiero di altri colleghi - non era indirizzato alla società di appartenenza, ma alla Lega Pallavolo.
I giocatori chiederebbero una diversa ripartizione della quota da trattenere e una spalmatura della decurtazione anche sulla prossima stagione, anche perché per molti atleti la pallavolo è fonte di sostentamento.
Angelo Agnelli, che oltre ad essere amministratore delegato dell'Olimpia Bergamo, è anche consigliere della Lega Pallavolo di Serie A, ha espresso il proprio rammarico: «Non ci aspettavamo questo genere di reazione da parte degli atleti e dei tecnici – ha spiegato Agnelli - che forse non riescono a mettersi nei panni dei dirigenti e non comprendono le difficoltà che le società possono incontrare nel portare a termine una stagione come questa. È chiaro che tutto il polverone sollevato per questa vicenda non è una bella pubblicità per la pallavolo e non aiuta certo ad avvicinare gli sponsor a questo sport, a maggior ragione, in un momento così difficile sul piano umano ed economico. Io stesso sono molto avvilito per questa vicenda e l'istinto a questa punto è solo quello di fare un passo indietro e di ritirarmi dalla pallavolo, per quanto resti immutato il mio amore per questo sport».
Intanto l'allenatore Alessandro Spanakis – da quanto informa "Prima Bergamo" - parrebbe finito sul taccuino di tre squadre di Superlega: Padova, Vibo Valentia e Sora.
“Il tecnico è in scadenza di contratto – ha affermato lo stesso a.d. Angelo Agnelli - quindi potrebbe accettare qualsiasi proposta proveniente dalla Superlega. Per quanto mi riguarda posso affermare che Spanakis è un allenatore che in questi due anni ha lavorato molto bene e certamente vorrei confermarlo. No, al momento non siamo ancora in grado di programmare il futuro, restiamo in attesa di notizie dalla Fipav e vediamo quali scenari si potrebbero aprire con possibili collaborazioni con altre società del territorio così da avere ancora una squadra bergamasca di un certo livello nella pallavolo che conta”.

M.L.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account