04 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CALCI-GROTTAZZOLINA, NOTTE DI COPPA AL PALAPARENTI

15-01-2020 06:20 - News Generiche
Mercoledì di coppa al PalaParenti.
C'è la Peimar Calci di scena contro il Grottazzolina per i quarti di finale della rassegna iridata.
Fischio d'inizio ore 20,30 con sei squadre di A2 e due di A3 a battersi per staccare il pass per la semifinale.
Quattro gli appuntamenti, con Siena che ospita i veneti del Porto Viro di A3 e con Calci che, a sua volta, aspetta un'altra compagine di A3: la Videx Grottazzolina, squadra conosciutissima in riva all'Arno per i suoi noti trascorsi da degna avversaria dei “Lupi”.
Gli altri due incontri prevedono il match fra la New Mater castellanese con Bergamo e con Ortona che riceve Brescia.
Favorite le squadre di casa, soprattutto le due toscane, ma non ditelo a Luca Berti (nella foto di Enzo Oliveri), perché lui non ci sta a sentirselo suggerire, consapevole di quanto possa essere pericolosa la squadra allenata dal tecnico Massimiliano Ortenzi.
I fermani sono primi nel girone Blu della A3. Dietro di loro il vuoto.
L'organico è qualitativo con un opposto delle qualità di Giannotti, l'esperienza di Snippe, la conoscenza pallavolistica di Vecchi e del libero Romiti e la visione di gioco del regista Marchiani.
Grottazzolina, a gennaio, sembra aver già prenotato un posto nella A2 d'élite dell'anno prossimo.
Un opposto con campionati di A1 sulle spalle, come Giannotti, dove lo trovi in A3?
Per questo, Luca Berti resta lì con il pensiero fermo a questa gara secca di coppa, a questo dentro o fuori che vede partire favorita la Peimar che, tuttavia, deve prendere con le dovute precauzioni un avversario pronto ad estromettendola a sorpresa.
Il girone di ritorno non è iniziato positivamente per i pisani, superati per 3-0 in casa nel derby da Siena e poi rimontati in quel di Bergamo dall'Olimpia di Preti, pronto a far meglio di Wagner, nel ruolo di opposto.
Gli orobici hanno lasciato un solo punto ai ragazzi di Gulinelli che erano passati a condurre per 2-0.
Poi è arrivata la rimonta con Tiozzo e Della Lunga, due attaccanti-ricettori di assoluta garanzia, in particolare evidenza.
La coppa può comunque ridare saldezza e carica alla Peimar, prima di scendere al Sud, per affrontare il sempre pericoloso Lagonegro.
Non è un gennaio per niente facile per i biancoblù che stasera avranno regolarmente il belga Lecat al loro posto e con la formazione titolare decisa a superare il turno.
In semifinale l'avversario sarà uno tra Ortona e Brescia.
Grottazzolina, però, non fa stare tranquilli Coscione e compagni, chiamati a dare il meglio in questo insidioso turno.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account