01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

I LUPI DIVENTANO DEI BASSOTTI

11-06-2013 22:23 - News Generiche
Scoramento in città dopo la seconda autoretrocessione. Pantani: "Abbiamo fatto il possibile".
Già al termine del campionato i dubbi e le preoccupazioni nella tifoseria biancorossa erano molti.
Ora che è arrivata anche l´ufficialità, si può dire che la rabbia e lo sconforto superino di gran lunga lo stupore: i Lupi non parteciperanno al prossimo campionato di A2, pur avendo dominato in lungo e in largo la stagione agonistica appena conclusa.
La doppietta campionato-coppa non è servita a riaccendere l´entusiasmo di sponsor e investitori, e così per la seconda volta in due anni la gloriosa società santacrocese è costretta a rinunciare alla cadetteria.
«Noi tutti - spiega il presidente Agostino Pantani - viviamo questa situazione con la frustrazione di chi ha fatto tutto il possibile per salvare una situazione complicatissima.
Una volta è difficile, due è inaccettabile: comprendo e condivido, seppur non nei toni, la rabbia dei tifosi che da sempre sostengono i nostri colori. Da parte nostra abbiamo iniziato a lavorare al progetto A2 da tempo, ma subito è stato chiaro che sarebbe servito un miracolo.
Abbiamo coinvolto le gestioni passate, che ringrazio di cuore, abbiamo organizzato un´assemblea pubblica e parlato con la Lega e con eventuali sponsor. Purtroppo, però, in questo momento non ci sono aziende in grado, o comunque disposte, a darci il sostegno economico che ci serve».
Qualcuno ha accusato l´attuale dirigenza di aver sperperato nella scorsa campagna acquisti, ingaggiando giocatori troppo forti per la categoria e trovandosi poi con la coperta corta al momento della ratifica della promozione.
Accuse che Pantani, a nome della società, respinge con fermezza. «A inizio stagione abbiamo approfittato della disponibilità di alcuni giocatori, che hanno accettato di ripartire dalla B1 con noi per una serie di motivi, non certo economici.
Il nostro obiettivo non era salire di categoria a tutti i costi, ma sapevamo che il pubblico santacrocese è abituato a vedere pallavolo di qualità, e abbiamo allestito una rosa più competitiva possibile. Non so cosa succederà in questa stagione, ma inevitabilmente si dovrà ripartire dalle basi, dando una stabilità alla nuova società e puntando molto sul nostro eccellente vivaio».
La "Lupi Pallavolo srl" per legge non esisteranno più, si cambierà ragione sociale e i vertici societari cambieranno.
Un brutto colpo per chi come Marco Lepri, autore del libro sui 50 anni di storia dei Lupi, ha dedicato una vita a questa realtà. «Purtroppo è andata così, non c´erano alternative. Da tifoso non posso che ringraziare questa squadra, che ha frantumato un record dopo l´altro. Dispiace non essere riusciti a creare le condizioni necessarie per intraprendere questa nuova avventura, ma al presidente Pantani non mi sento di imputare niente: sicuramente ci sono stati degli errori, ma tutta la dirigenza si è data da fare sino all´ultimo giorno per salvare il salvabile».

Fonte: Nicolò Colombini - Il Tirreno


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account