16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" AVANTI SENZA PAURA, DOMATO IL CUNEO

11-04-2019 07:02 - News Generiche
Vince per 3-0 la Kemas Lamipel nei palyoff per la permanenza in A2.
In virtù di questo risultato, i “Lupi” staccano il biglietto per i quarti di finale, dove incontreranno la vincente del duello tra i baresi del Gioia del Colle ed i leccesi dell'Alessano, chiamati a disputare la “bella”, domenica prossima nella cittadina barese.
Contava la vittoria, con qualsiasi tipo di punteggio e, gli uomini di Douglas e Pagliai l'hanno ottenuta, disputando una gara convincente e assennata.
Serviva una gara paziente, giocata con spirito di sacrificio e lucidità e i conciari hanno risposto in pieno alle attese.
Questa netta vittoria in trasferta fortificherà il morale in vista dei prossimi impegni.
Cuneo privo del terzo centrale Picco e con Galaverna in non perfette condizioni.
Conciari al completo con la formazione vittoriosa per 3-1 all'andata confermata in toto.
Nel primo set, dopo un inizio equilibrato (7-7 e 14-14) i santacrocesi allungano (16-19 e 18-21) facendo loro la prima frazione (20-25) con un ace di Colli.
Rientra bene in campo la Kemas Lamipel nel secondo set (2-6), tenendo a bada la squadra di Serniotti, che si affida al brasiliano Caio De Oliveira, più velleitario che efficace.
Cuneo falloso al servizio (9-14) ed i biancorossi tengono: 12-17.
Traballa la ricezione piemontese (14-21) ed i “Lupi” non si lasciano sfuggire la ghiotta occasione (18-25) chiudendo con un perentorio muro di Bargi.
Terza frazione con i locali che ci provano (4-3) ma la Kemas Lamipel dà dimostrazione di padronanza (6-9) mentre Cuneo, con Bolla in banda, continua a sbagliare al servizio: 9-12.
Nei momenti cruciali i piemontesi non sono precisi (10-15) mentre Snippe e compagni si muovono compatti sotto la regìa di Acquarone (12-18).
Cuneo confusionario e “Lupi” concentrati (14-21 e 16-23) che chiudono meritatamente con lo stesso Snippe: 18-25.
Cuneo scende in A3, raccogliendo gli applausi del PalaUBIbanca e dei Blu Brothers, i quali hanno fatto il possibile per consentire a Mazzone e compagni quello scatto che Colli, Lyutskanov e soci hanno sempre frustrato.
Insieme ai biancorossi, si qualificano: Lagonegro, Livorno e Macerata. Stasera Grottazzolina potrebbe aggregarsi vincendo in trasferta con Leverano.
Con Cuneo, scendono in A3 agli ottavi di finale: Catania, Cisano Bergamasco e Prata di Pordenone.
Vanno invece alla bella: Gioia del Colle, Alessano, Ortona, Volley Roma, Potenza Picena e Taviano.
Domenica prossima, “Lupi” alla finestra, in attesa di sapere con quale avversario dovranno fare i conti da giovedì 18 aprile in avanti. Queste le date dei quarti di finale: 18, 22 e 25 aprile.

Marco Lepri

Nella foto: Bargi e Lyutskanov fanno buona guardia sulla conclusione di Galaverna.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account