18 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

LUPI BATTUTI AD AVERSA (3-0), IL DISAPPUNTO DEI TIFOSI

27-11-2016 20:34 - News Generiche
Sigma Aversa: Di Florio, Santangelo 20, Vacchiano, Putini 3, Razzetto n.e, Libraro 16, Histerm 7, Attanasio n.e, Robbiati 8, De Rosas, Valla n.e, Montò n.e, Giacobelli 4.
Allenatore: Pasquale Bosco
Kemas Lamipel Santa Croce: Da Prato n.e, Elia n.e, Bonami (libero), Guimaraes 10, Bertassoni 1, Ciulli, Colli, Mazzone 6, Del Campo, Tamburo 9, Taliani, Bonetti 10, Benaglia 4. Allenatore: Fulvio Bertini
Parziali: 25-13, 27-25, 25-20.
Spettatori: 600.
Arbitri: Andrea Bellini - Massimo Rolla
Video check: Claudio Rossi
E´ un secco 3-0 quello che incassano i Lupi in trasferta ad Aversa in Campania contro il locali del Volleyball Sigma Aversa con parziali che lasciano poco spazio alla fantasia: 25-13, 27-25, 25-20.
I primi a manifestare il disappunto per l´insuccesso in terra Campana sono i tifosi, che non esitano sulla pagina fb Irriducibili Curva Parenti pochi istanti dopo la conclusione della gara a definire questo risultato umiliante e aggiungono rivolgendosi ai giocatori "Ancora una volta non dimostrate attaccamento - e chiosano - basta umiliazione, onorate la maglia".
Il match.
E con questa fanno 5 sconfitte su 6 partite giocate. La crisi continua a la squadra anche in Campania esce dal PalaJacazzi battuta dopo un´ora e 26´ di gioco in cui i Lupi non riescono a dire molto se non per un exploit nel secondo set, ma subito sciupato dai soliti errori in ricezione. Il primo set, davanti a 600 spettatori che valgono un incasso di 800 euro, lo dominano i campani senza lasciare possibilità di replica ai Lupi che rimangono annichiliti su intermedi che parlano da soli: 8-4,16-6, 21-9. Bertini aveva schierato in campo la solita formazione che da subito però dimostra di non essere in grado di contenere gli avversari. La Sigma pur portando a casa i punti di questo partita non mostrano un gioco eccellente.
Nel secondo set come da copione tutti si aspettavano il risveglio dei Lupi, che come accaduto in passato potevano essere entrati in campo un po´ contratti. Dopo i primi due intermedi che arridono ai padroni di casa 8-6, 16-14 i biancorossi trovano la forza di fare il sorpasso e l´ultimo rilevamento sul tabellone dice 20 per la Sigma Aversa e 21 per i santacrocesi. Un sorpasso che però dura poco, perché nell´ultima parte del set sul 20-22 i campani grazie due errori abbastanza scontati dei conciari riprendono il controllo e chiudono non senza difficoltà sul 27-25.
Nel terzo set i Lupi non ci sono e dopo un avvio dove sembrano riuscire a controllare la formazione della Sigma Aversa con un primo parziale di 8-6 vedono gli avversari involarsi verso la chiusura del set che vale la partita sugli intermedi di 16-11, 21-18.
A questo punto è evidente che qualcosa nella file biancorosse non va e i primi a dirlo sono i tifosi. La squadra a questo punto si trova di fronte a una lunga striscia di insuccessi, che se due partite fa era stata definita una crisi psicologica, oggi sembra avere origini più complesse. I Lupi erano usciti a testa alta e con belle speranze dal precampionato, ma a metà del girone di andata sono entrati in un turbinio di risultati negativi.
Tutti si aspettavano una formazione che, se non era propriamente in grado di tenere testa alle prime della fila, sarebbe comunque riuscita a seguirle da vicino. Ora bisognerà capire se dalla società arriverà un segnale e che direzione indicherà alla squadra.

Fonte: Gabriele Mori - Cuoio in Diretta

Nella foto: capitan Libraro mentre saluta i biancorossi di Santa Croce.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account