21 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI - LAGONEGRO, PER VINCERE E SVOLTARE

29-12-2018 09:03 - News Generiche
Pedron-Boswinkel, Calonico-Marra, Barreto-Galabinov e Fortunato libero.
Con questi sette uomini la Rinascita Lagonegro, affronterà probabilmente oggi i “Lupi” dal fischio d’avvio, per la prima giornata del girone di ritorno.
L’inizio è fissato per le ore 18 al PalaParenti per l’ultima partita di un 2018 iniziato bene dalla Kemas Lamipel, ma che se ne sta andando con l’ambiente biancorosso insoddisfatto.
Una vittoria da tre punti contro i lucani allevierebbe un po’ la sofferenza, conferendo nuova energia a tutti quanti.
Iniziare la seconda parte del Girone Bianco con una convincente prestazione e con tre punti nel carniere, farebbe bene a squadra, società e sostenitori.
La formazione della Basilicata, allenata da Falabella e presieduta da Carlomagno, è quinta in classifica con un solo punto in più dei santacrocesi.
Le prime quattro posizioni, al momento, sono molto distanti per i “Lupi” ma nello sport tutto è possibile.
Anche i traguardi più impensati possono essere raggiunti, credendoci e lottando per raggiungerli. I biancorossi di Pagliai devono fare di tutto per scalare la classifica, per tornare a contatto con Spoleto e Reggio Emilia, per rendere possibile una missione che, oggi, può sembrare irrealizzabile.
Basta poco per svoltare: uno, due successi di fila, il morale che si alza, la fiducia che ritorna ed ecco che si può ripartire. Tutto però è nelle mani della squadra.
Alla società spetta il compito di vigilare ancor più assiduamente, di farsi sentire, di caricare i giocatori ed il tecnico, di recitare un ruolo decisivo, come ben sanno soprattutto i dirigenti più navigati.
La tifoseria ha già parlato ieri, tramite Alessandro Fedeli (a destra nella foto di Enzo Oliveri), leader della Curva, con la squadra prima dell’allenamento pomeridiano.
Questo il concetto espresso: “Voi fate un lavoro che è uno sport, noi un altro più faticoso e questo può servirvi, per capire il nostro stato d’animo. Siamo tifosi e vorremmo vedervi vincere, anche se sappiamo che è impossibile. Però vogliamo vedere in campo gente che ci mette l’anima, che suda, che si incazza, che si rompe gli attributi, che mette lotta e carisma su ogni pallone.
Non sono qui per giudicare l’aspetto tecnico, ma per chiedervi più grinta e cattiveria agonistica, quelle caratteristiche che hanno sempre contraddistinto i “Lupi”.
Vi vogliamo vedere uniti ed esultare quando mettete la palla a terra. Noi più che tifare, cantare, seguirvi, perdere la voce e tornare a casa incazzati, di più non possiamo fare”.
I giocatori hanno risposto che stanno lavorando per questo. Coach Pagliai ha ringraziato per l’intervento. Ora è attesa la reazione dei biancorossi.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account