27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

ORTONA ANCORA A SANTA CROCE. PARLA OTTAVIANI

18-12-2019 05:52 - News Generiche
L'Impavida Ortona mette le tende al PalaParenti.
Domenica prossima gli abruzzesi saranno di nuovo a Santa Croce, ospiti della Peimar Calci, dove torneranno quale capolista solitaria col ruolino di marcia che contempla otto successi in nove gare.
La Peimar è stata battuta domenica scorsa per 3-0 al PalaGrotte dalla New Mater per 3-0 ed ora la squadra di Gulinelli è terza a quota 19.
La classifica, in alto è corta. In vetta c'è Ortona, inseguita ad un punto da Siena. Poi ecco Calci e Brescia (19) punti, Bergamo (17), Santa Croce e New Mater Castellana Grotte (16).
Domenica prossima i biancorossi di Cezar Douglas saranno in provincia di Bari con Padura Diaz in dubbio, dopo il serrato confronto con Ortona.
A due turni dal giro di boa, l'accesso alla Coppa Italia (si qualificano le prime sei al termine del girone d'andata) non è ancora matematico per nessuna di queste sette squadre.
Servono sforzi in serie per tutte le contendenti per raggiungere questo primo traguardo.
La coppa è sempre la coppa ed a questa tutti tengono a partecipare.
Ad oggi la graduatoria è coincisa, con tante squadre racchiuse in pochi punti.
Intanto, per la gara con Calci, il tecnico ortonese Lanci, spera di avere a disposizione l'acciaccato Carelli, l'opposto che sostituisce Marks, con questi alle prese con persistenti problemi alla schiena.
L'attaccante teutonico non è ancora tornato ad allenarsi.
Nei prossimi giorni verrà valutata la situazione e, se non ci saranno adeguate garanzie, l'atleta verrà tagliato.
La formazione adriatica non può permettersi il lusso di rinunciare alla punta di diamante.
Tanto più che ora è lanciata, con orizzonti prestigiosi che potrebbero aprirsi.
Dice l'ala Ottaviani (nella foto), in proposito: «Non finiamo mai di stupire e di stupirci. Abbiamo problemi fisici di varia natura, eppure chi va in campo, lotta fino all'ultima goccia di sudore. E' andata così anche a Santa Croce, tant'è che l'abbiamo spuntata nel finale. In settimana facciamo fatica ad allenarci, ma in partita non molliamo di un centimetro. Dire che siamo in condizioni precarie è poco – conclude l'attaccante - ma questo, anziché indebolirci, ci dà forza. Facciamo ancora più gruppo.
Dobbiamo continuare a pensare ad una partita alla volta, senza guardare oltre. Tutti i pensieri sono rivolti alla Peimar».
Il plauso di coach Nunzio Lanci è per il gruppo: “I ragazzi gettano il cuore oltre l'ostacolo” - sostiene il tecnico.
C'è però da risolvere la grana Marks, capire se e quando tornerà in campo.
Di certo, non domenica al PalaParenti.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account