27 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

QUANDO VIEN LA CANDELORA...

01-02-2020 06:29 - News Generiche
Domani è il 2 febbraio, la Candelora, con annesso il proverbio relativo all'inverno.
In questa data, la Chiesa cattolica celebra infatti la presentazione al Tempio di Gesù e questo coincide popolarmente con la festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti".
Il Natale è passato da 40 giorni e, 40 giorni dopo il parto, le donne andavano a purificarsi al Tempio.
Così fece la Madonna e la festa si chiama anche purificazione di Maria.
Riguardo al meteo il proverbio è questo: "Quando vien la Candelora, se piove o fa gragnola dell' inverno siamo fora. Se c' è il sole o solicello, siamo sempre in mezzo al verno".
Viste le condizioni climatiche, da questo “tiepido” inverno, dovremmo essere quindi "fora", ma tutto è sempre possibile.
E la Cuoio ed i "Lupi" come sono messi? Sono dentro, o sono "fora", dai loro programmi.
Domani i biancorossi del calcio, ospitano al Libero Masini (ore 14,30) il Castelnuovo Garfagnana.
All'andata finì 1-1 con Alessandro Bellini, tecnico degli juniores, nelle vesti di primo allenatore, per un giorno, dopo l'esonero di Cipolli ed in attesa dell'arrivo di Giglioli.
Domani sulla panchina santacrocese ci sarà di nuovo Cipolli, per il quale – dopo il suo ritorno – ci sono state due sconfitte ed un pareggio.
La Cuoiopelli purtroppo non vince: o perde o pareggia, oppure pareggia o perde. E' così dall'inizio dell'anno.
Domani pomeriggio i biancorossi riusciranno a sbloccarsi dando una gioia ad un ambiente che ne ha assoluta necessità, prendendosi a loro volta una soddisfazione, oppure il quadro resterà sempre lo stesso? Staremo a vedere.
Intanto i conciari sono “dentro” fino al collo alla zona play-out e per uscirne ci vorrà tutta. Una vittoria contro i garfagnini darebbe un po' di spinta in avanti.
Vediamo se Bianchi e compagni riusciranno a centrare l'obiettivo salvezza, uscendo dalla palude dei play-out, raggiungendo una posizione più consona al blasone della Cuoio in classifica.
Sempre nel pomeriggio di domani (ore 18), i “Lupi” riceveranno la visita del Brescia.
L'anno scorso, di questi tempi, la Kemas Lamipel era settima, così come oggi; questo a pure titolo di cronaca.
La A2 non era però a girone unico ed erano presenti due raggruppamenti, per un torneo molto più nutrito numericamente ma meno elevato tecnicamente.
Al momento i biancorossi sono “dentro” ai play-off di fine stagione. A questi parteciperanno le prime otto delle dodici iscritte ai nastri di partenza.
L'obiettivo è quello di far parte appunto, di questi play-off che darebbero ben altro rilievo al torneo dei ragazzi del presidente Balsotti.
Ecco quindi che dovremo accostarci alla celebrazione religiosa della Candelora, “luce per illuminare le genti”, con l'augurio che questa doni alle due principali formazioni biancorosse, la necessaria forza, fisica e mentale, per restare in corsa fino in fondo e per centrare i rispettivi obiettivi.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account