16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA DOMENICA RICCA DI EVENTI SPORTIVI

24-03-2019 06:15 - News Generiche
Sarà proprio una domenica ricca di avvenimenti sportivi, quella di oggi 24 marzo. Ma procediamo con ordine.

ORE 10 - VIAREGGIO WOMEN'S CUP: JUVENTUS-FIORENTINA AL LIBERO MASINI
In semifinale si incontro la Juventus e la Fiorentina per la semifinale della Viareggio Cup femminile.
E’ un grande evento per la Santa Croce sportiva con un incontro da urlo, valido per la Coppa Carnevale.
Fischio d’inizio ore 10.
Il Libero Masini di Santa Croce, ha già visto quest’anno esibirsi sul suo manto erboso, per la rassegna maschile, il Torino, il Milan e l’Inter.
La Cuoiopelli, a livello organizzativo, è stata impareggiabile per impegno e volontà.
Stamani tocca alle donne in bianconero ed in viola battersi, per staccare il pass per la finalissima, in programma martedì prossimo a La Spezia.
Nell’altra semifinale si affronteranno allo stadio "Boni" di Carrara (ore 13) l’Inter ed il Sassuolo.

ORE 14,30 – LA CUOIO A SAN MINIATO BASSO
Allo stadio Pagni (ore 14,30) i giallorossi di casa vanno all’assalto della Cuoiopelli.
Dice il tecnico Luca Venturini: "Questa è una partita che vale per i play-off, per il prestigio e perché si tratta di un derby. In queste quattro partite che restano da qui alla fine, cercheremo di fare più punti possibile.
Ci piacerebbe andare ai play-off altrimenti noi, l’obiettivo stagionale, la salvezza in Eccellenza, lo abbiamo già raggiunto".
Ai giallorossi mancherà l’attaccante Pagnotta.
La Cuoiopelli dispone di 43 punti e, la squadra di Andrea Cipolli, vuole raggiungere almeno il quinto posto occupato dal Montecatini (avanti di 3 punti) che oggi ospita il condannato Cecina.
Per i conciari è un turno duro ma non impossibile.
In settimana c’è stato qualche problemino influenzale per Tempesti e Benvenuti ma, i due calciatori, dovrebbero essere presenti.
Dice il d.s. biancorosso Sandro Marcheschi: “Scendiamo in campo con più tranquillità rispetto ai sanminiatesi, chiamati a vincere. A noi può andare bene anche il pari in vista del confronto diretto col Montecatini fra quindici giorni nella città termale”. Mengali e compagni però, non lasceranno niente d’intentato.

ORE 18 – I “LUPI” CI PROVANO A SPOLETO
Spoleto è pronta a ricevere la visita dei “Lupi” con le due squadre chiamate ad una prestazione maiuscola.
Gli umbri per difendere il quarto posto dagli attacchi di Potenza Picena ed i santacrocesi per migliorare la loro classifica, in un duello serrato con Lagonegro e Livorno.
Iniziare i play-off salvezza al sesto posto, darebbe maggiori garanzie che l’attuale settima piazza, agli uomini di Douglas e Pagliai.
La sfida fra spoletini e conciari è sempre stata di prestigio. C’è una sana rivalità tra le tifoserie e, quella odierna, non è una gara delle tante.
Dice Tardioli, coach gialloblù: “Sarà una gara interessante. La classifica dice che i giochi sono ancora aperti, quindi dovremo fare il massimo. Incontreremo un avversario di grande valore, credo che la posizione in classifica di Santa Croce non rispecchi le reali potenzialità di questa squadra, che sono davvero molto elevate. Le nostre ultime prestazioni non sono state eccelse, ma abbiamo sempre mosso la classifica. Stiamo studiando da giorni i “Lupi” per non lasciare nulla al caso”.
Al PalaRota ci sarà il pubblico delle grandi occasioni. Di recente la tifoseria gialloblù ha dato vita ad un nuovo gruppo: la Brigata Scialò. Cambiano i nomi, a seconda dei momenti, ma gli interpreti sono sempre i soliti, fra alti e bassi, all’insegna della discontinuità. Sul versante santacrocese, invece, non ci sono mai stati tentennamenti.
Una trentina di supporters dei “Lupi” (nella foto di Enzo Oliveri) si metterà in viaggio per l’Umbria alla spicciolata.
La scorsa estate le due società erano certe di aver allestito organici in grado di centrare le prime quattro posizioni.
Alla vigilia di Natale, a Santa Croce, è saltato Totire e, qualche settimana dopo, a Spoleto, è toccato a Monti.
Gli oleari vogliono blindare la quarta piazza, mentre la Kemas Lamipel proverà a mantenere la A2 attraverso i play-off salvezza.
Ci sono 9 punti di distacco in classifica fra le squadre di Padura Diaz e Wagner, ma questo ha importanza relativa.
Sulla carta il match Spoleto-Santa Croce non è scontato e, tantomeno, banale. Sarà una gara intrigante come sempre, con le tifoserie protagoniste, decise ad offrire spettacolo nello spettacolo.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account