01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

BRIANZA AMARA, "LUPI" ELIMINATI DA CANTU'

04-04-2021 00:05 - News Generiche
POOL LIBERTAS CANTU': Viber 3, Motzo 15, Monguzzi 6, Mazza 7, Bertoli 13, Mariano 9, Butti (libero), Picchio, Galliani 1, Malvestiti n.e, Corti n.e, Regattieri n.e, Gianotti n.e, Pellegrinelli n.e. All. Battocchio.
KEMAS LAMIPEL: Acquarone 1, Walla 14, Copelli 7, Festi 12, Cappelletti 5, Colli 14, Sorgente (libero), Sposato (libero), Di Marco, Di Silvestre 1, Caproni n.e, Robbiati n.e, Andreini n.e. All. Montagnani.
Successione set: 25-21 in 24′, 25-22 in 34′, 28-26 in 35′
Battute sbagliate Cantù: 11. Aces: 3. Muri: 9.
Battute sbagliate "Lupi": 13. Aces: 2. Muri: 7.
Note: gara a porte chiuse per Covid.

La sorpresa contenuta nell'uovo di Pasqua non è buona per i “Lupi”.
La Kemas Lamipel non rimette in piedi la qualificazione, perde per 3-0 in Brianza per mano di un compatto ed arrembante Cantù, si rammarica per i suoi errori ed un play-off insufficiente, uscendo per prima dal giro delle migliori. Niente quarti di finale, quindi.
I biancorossi erano saliti in provincia di Como per riscattare l'1-3 dell'andata, per riaprire il discorso, per ottenere il pass per la bella di mercoledì prossimo al PalaParenti, ma le loro speranze sono state disattese.
Hanno vinto di nuovo e, col punteggio più eloquente possibile, i biancoverdi di coach Battocchio, i quali hanno costretto alla resa gli avversari soprattutto nella parte finale del secondo e terzo gioco, quando sembrava che i conciari potessero rimettersi in sesto, pareggiando le sorti o riaprendo il discorso.
Invece, proprio in questi frangenti, i giocatori di Montagnani hanno fallito la presa, cedendo per 25-22 e 28-26.
Nella seconda frazione i “Lupi” erano avanti per 21-22; poi ecco il pari (2-2) dei canturini ed il loro secco allungo: 25-22.
Nella terza frazione biancorossi avanti per 20-23 ma anche in questo caso nulla da fare.
Errori di conclusione, fiducia che viene meno, sbavature tecniche e Cantù chiude il discorso: 28-26.
Eloquente l'ultimo errore di Festi con la sua “veloce” spedita in rete.
Cala quindi il sipario sulla stagione della Kemas Lamipel.
L'eliminazione è giunta prematuramente, i programmi erano altri: ora, ovviamente, c'è delusione.
Conclusa la pausa pasquale, smaltita la prima, cocente delusione, si tornerà a parlare (a freddo) di futuro e di nuovi programmi.
Montagnani dovrebbe restare. Verrà fatto tutto il possibile per trattenere Walla, ma è ancora presto per tutto questo.
L'attualità parla di una Pool Libertas (decima al termine della stagione regolare) che approda meritatamente il pass ai quarti di finale, concedendo un solo set, in due gare, alla compagine classificatasi al settimo posto al termine della stagione regolare.
Nel primo set i canturini vanno via subito (8-4 e 16-12) controllando Walla, chiudendo sul 25-21.
Nel secondo parziale la Kemas Lamipel insegue, portandosi avanti per 21-22.
Si rivede anche Di Silvestre che trova due efficaci servizi. Sono fatali gli errori dei biancorossi e la Pool Libertas raddoppia: 25-22.
Nel terzo set i santacrocesi provano a riaprire la gara, giocandosi il tutto per tutto. E' una reazione più nervosa, con incoraggianti spunti tecnici.
La Kemas Lamipel allunga sul 20-23, mancando il colpo del kappao. Si va ai vantaggi in cui Motzo, Bertoli e compagni sono più freddi concretizzando l'impresa.

Marco Lepri





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account