29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

ENTUSIASMO IN CURVA E TIFO DA 9

17-11-2018 21:59 - News Generiche
Curvona! Non c’è altro da dire, dopo quanto visto e sentito oggi con la Roma Volley.
La Lupa Capitolina era salita al PalaParenti per controllare lo stato dei suoi “Lupi”, quelli in campo in primis e quelli in Curva, in seconda battuta.
Quelli in campo hanno vinto 3-0, quelli in Curva alla fine, hanno preso un bel 9 come voto per quanto dato in funzione dei biancorossi sul mondoflex.
L’aspetto del PalaParenti, pochi minuti prima del fischio d’inizio era deprimente (poche persone) e Urbino, a ragione, si lamentava.
Poi la gente è cominciata ad arrivare ed il colpo d’occhio è stato, alla fine, più accettabile.
In totale 350 spettatori presenti. Se la squadra prende continuità, la gente ritorna.
Per ora il bilancio della squadra è di tre vittorie e tre sconfitte, più un turno di sosta già osservato. Per la classifica vediamo domani sera.
Per la squadra e per la Curva ne parliamo subito.
Nel primo set, all’inizio tutti seduti, tranne il Sir in piedi, ligio come sempre. I primi canti hanno visto la tifoseria scaldarsi col culetto al calduccio.
Poi sull’8-5 è partito il primo canto “Quando saremo tutti nella Fossa” e, sul 14-9 , tutti si sono ricordati di “non avere la cispia e di saperlo già da tempo”.
Sul 17-12 tutti ben carichi con un tifo ben sostenuto fino alla fine del parziale, vinto per 25-20. Voto al set: 8.
Nel secondo set il tifo è ripartito sul 5-5. I giallorossi hanno tenuto botta con più continuità rispetto al set precedente in un set equilibrato. Gli ultras l’hanno capito al volo e sul 9-10 c’è stato un fortissimo “Forza Lupi vinci per noi” e sull’11-11 i canti erano un piacere per chi aveva orecchie per ascoltarli.
Sul 13-12 tre cori per Lemar (Lemar olè, Lemar facci un saluto e Marco Lepri uno di noi), che ha salutato, mimando il voto del primo set: un 5 con la mano sinistra ed un 3 con la destra: 5+3= 8 e avanti fino al 14-13 con un bel “E sarà, sarà”, a cui è seguito un sincero “Lotta, lotta vincerai...”, preso alla lettera dai “Lupi” vittoriosi per 25-22 mentre la Curva ci dava dentro che era un piacere. Voto al set: 8,5.
Nel terzo parziale, sul 7-5 gli ultras hanno esortato i biancorossi a vincere un altro set ed a conquistare la vittoria per loro.
Poi c’è stato un bellissimo “Fino alla fine Lupi e Cuneo” e ,sull’11-13, sono partiti i canti contro i gioiesi, con una foga degna di una tifoseria con la squadra prima in classifica, tanta era la carica spigionata.
I “Lupi”, sotto per 12-16 hanno ricevuto una bella dose di carica, tanto da rimettersi in piedi tutto d’un colpo, esortati a non mollare ed a lottare con decisione fino al termine.
Compito assolto da Bargi e compagni: 25-21 e vittoria per 3-0.
Alla fine giocatori sotto la Curva mentre quelli lassù cantavano sempre, ininterrottamente, mentre la gente stava andandosene e qualcuno era già seduto in macchina. Voto finale al set ed alla gara: 9.
Tutti gasati, quelli della “Fossa” ed i Boys che hanno regalato le magliette a Filippo, Andrea, Matteo, Pietro, Daniele, Sara, Elena e Lorenzo che già era abbonato.
“Questi ragazzi – ha detto Tommy – sono stati fondamentali. Vi vogliamo sempre con noi. Rispetto agli altri anni vedo un bell’entusiasmo in Curva. Qui si tifa divertendoci. Vedere il nostro gruppo in piedi ed a braccia alzate a fare il tifo, è stato spettacolare. Questa è una Curva seria, dove si tifa fino alla fine; veramente bella. I canti sono stati fatti “a diritto”, senza mai cadere d’intensità. Siamo veramente tanta roba! Ragazzi, è un onore essere con tutti voi a tifare”.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it