19 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

I VERI "LUPI" DELL´ITALIA SIAMO NOI!

03-02-2008 - News Generiche
Dubbi non ce n´erano mai stati, nè mai li avevamo avuti.
I veri "Lupi" dell´Italia siamo noi perchè anche quelli di Piacenza non sono quelli autentici.
Lo si deduce da come i tifosi emiliani incitano la loro squadra, citando il nome della città e non quello che usiamo noi dagli anni Sessanta : "LUPI".
L´Avellino è terra di lupi e debbono esserne fieri ma, nella pallavolo, i veri "Lupi" siamo noi. La partita odierna, vinta dalla Codyeco per 3-0, l´ha confermato.
La squadra è ben "dentro" il campionato come pure la Curva.
Questa, all´inizio, ha srotolato uno striscione in tema "climatico" che diceva PIOVE: TEMPO DA LUPI...BIANCOROSSI.
Forse un pò "allusivo" nei confronti di qualcuno quel PIOVE ma senza vena polemica.
Al PalaParenti il pubblico è accorso più numeroso rispetto alle precedenti giornate. Merito dei risultati ottenuti dai Magici e anche la Curva era più gremita.
Secondo alcuni capi-tifosi il "Chi l´ha visto " settimanale sul nostro forum ha funzionato e si sono rivisti in Curva tifosi invitati espressamente a tornare all´ovile.
La tifoseria merita un voto più che sufficiente perchè ha risposto degnamente all´appuntamento.
La gara non era di quelle di cartello anche se c´era da dimostrare - se mai ce ne fosse stato bisogno - chi fossero i veri "Lupi".
Prima il Lapino e poi Mister Fajo l´hanno detto al megafono to e la Curva ha cantato appassionata:"SIAMO NOI, SIAMO NOI, AVELLINO, I VERI "LUPI" SIAMO NOI".
Il tifo ha toccato i migliori livelli nel finale del secondo set, per il resto ordinaria amministrazione. Di positivo c´è che qualcuno è tornato in Curva; inoltre va segnalato che ci son troppi super-giovanissimi che "scagnano" in sù e in giù e, girellano a vuoto e basta. Cresceranno, ci vuole pazienza.
In Curva l´argomento più gettonato fra gli ultras biancorossi era la trasferta di dominica prossima a Forlì. C´è attesa.
Il Ciaba ha detto che -"bisogna carià la gente per venì a Forlì". Idem il Bachi dei Gas.
Li accontenteremo in settimana.
La squadra merita di essere seguita.
Nel ritorno questa ha conquistato cinque vittorie in altrettanti incontri. I giocatori debbono essere seguiti ed è giusto che sia così.
Però, con l´Avellino, dovevano venire da soli a salutare la Curva e non esssere "mandati a chiamare", in panchina, da un ragazzo della tifoseria. Questo ci sembra giusto sottolinearlo, perchè la Curva se lo meritava.
E nessuno se ne abbia a male.

Realizzazione siti web www.sitoper.it