01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL SOGNO DEL CASCINA VALE IL RITORNO IN D

20-06-2021 06:15 - News Generiche
FRATRES PERIGNANO: Martinelli, Lucarelli, Pennini (Tamarro), Gamba, Genovali, Aliotta, Filippi, (Campisi) Fiaschi, (Fabbrini), Andolfi ,(Pardera), Luca Remedi (Marcon), Sciapi. Allenatore: Ticciati.
CASCINA: Brunelli, Borgia, Puleo (Luci), Balleri, (Folegnani), Fatticcioni, Cela, Scaramelli (Frati), Olivotto, Chiaromonti, Pini (Gargini), Rigirozzo (Materazzi) . Allenatore: Polzella
Arbitro: Giordano di Palermo.
Marcatori: Chiaramonti (rigore) al 29', Sciapi al 62' del s.t. e al 75', Olivotto al 96', Lucarelli (autorete) al 115'.
Espulsi: Sciapi, Luca Remedi, Fabbrini e Ticciati (Fratres).

C'è un bel pubblico a Santa Croce per lo spareggio dei play-off per la promozione in Serie D.
Tifoserie separate con cura, nutrito spiegamento di forze dell'ordine e tanto entusiasmo.
Rivedere lo stadio di via di Pelle col pubblico, è stata una soddisfazione.
Fa festa il Cascina al Libero Masini, con i nerazzurri (in maglia rossa) di Polzella che superano per 3-2 i rossoblù (in casacca azzurra) di Ticciati.
E' stata una gara a dir poco estrema, diremmo drammatica, quella di ieri nella cittadina conciaria. Ha vinto meritatamente Cascina ma Perignano ha da mordersi le mani e non poco, visto come sono andate le cose.
E' successo di tutto e di più, con un finale incredibile a cui è seguito un prolungato “faccia a faccia” (definiamolo amorevolmente così), prima della disputa dei supplementari.
Al 90' i Fratres erano avanti per 2-1 dopo aver rimontato lo svantaggio iniziale. Sono stati accordati cinque minuti di recupero.
Il fucecchiese Sciapi, bomber di rango, si è fatto espellere per una seconda ammonizione al 94'. Nella circostanza era forse necessario un maggior autocontrollo.
Il suo voto in pagella è la giusta media, derivante da una doppietta da bomber di razza (8) ed una grave ingenuità (il secondo giallo) che gli costa un'insufficienza da 4. Perciò 6 in pagella e avanti.
Sotto per 2-1, Cascina si è riversata nell'area avversaria ed al 96' – minuto più o meno - Olivotto ha colpito sottomisura battendo Martinelli.
Parità per 2-2 e via ai tempi supplementari.
Nerazzurri in undici e perignanesi in dieci. Nei primi minuti del secondo tempo supplementare una sfortunata autorete del difensore Lucarelli ha messo fuori causa Martinelli con un colpo di testa che lo ha beffardamente superato.
Quel gol ha dato l'ultima spinta in avanti ai ragazzi del presidente Sisti che hanno retto fino alla fine.
Cascina era passato in vantaggio intorno alla mezzora con Chiaramonti su calcio di rigore procurato dal guizzante Rigirozzo.
In precedenza, sempre su calcio di rigore, al 12', Sciapi aveva calciato sul palo alla destra di un sicuro Brunelli.
I primi 15' erano stati ben giocati, a ritmi alti, dalle due formazioni, diremmo elevati, nonostante il caldo.
Nerazzurri più presenti nella prima frazione e meritatamente in vantaggio al termine dei primi 45'. Nella ripresa lo show dell'indomito Sciapi.
Il primo gol di testa su angolo di Gamba e, poi su assist di Remedi, ecco che l'ex bianconero, punta i difensori battendo Brunelli.
Sciapi superman dell'Eccellenza ma il finale lo vede protagonista in negativo, col secondo cartellino giallo e qui gira la gara.
L'assiduo Olivotto ha il colpo in canna e pareggia i conti. Ai supplementari Lucarelli è sfortunato.
Esultano i ragazzi di Polzella, mentre il combattivo Perignano si dispera dopo aver accarezzato il sogno.
Il post partita è gestito bene dal Cascina che fa festa in campo, lontano dagli spogliatoi, dove i Fratres perignanesi, non nascondono tutta la loro comprensibile amarezza.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account