24 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

IN B SORRIDE SOLO L'ARNO, VITTORIOSO A GROSSETO

01-03-2022 06:30 - News Generiche
L’Arno Imballplast di Castelfranco ha vinto sabato scorso per 3-1 a Grosseto contro l’Invicta.
Bene la squadra di Mattioli fin dal primo set, in cui i maremmani hanno raccolto solto 14 punti.
I padroni di casa hanno pareggiato il conto nel secondo parziale (25-23), venendo poi battuti nettamente nei rimanenti due, vinti dalla formazione del d.s. Davide Volterrani ancora con punteggi bassi: 17 e 14.
In classifica l’Arno è terzo con 27 punti ma ben difficilmente potrà inserirsi nella lotta per le prime due piazze che sembrano già prenotate da San Giustino e Civita Castellana.
Proprio, quest’ultima compagine, ha confermato le proprie qualità, imponendosi per 3-0 al PalaParenti sui “Lupi” di Pagliai.
I biancorossi non sono mai riusciti ad impensierire veramente i laziali, impostisi con i seguenti punteggi: 15-25, 19-25 e 19-25).
I “Lupi”, impegnati nella lotta per la salvezza, non riescono a staccarsi dal terz’ultimo posto, che li costringerebbe alla retrocessione in C.
Il calendario, di recente, non è stato benevolo con Giovannetti e compagni, i quali daranno il massimo nelle battute finali della stagione per centrare il loro obiettivo.
Al PalaMatteoli di Pontedera è stato severamente battuta per 3-0 il Gruppo Lupi per mano della Monini Spoleto.
Questa compagine, che altro non è che la seconda squadra della Sir Safety Perugia, è stata impensierita soltanto nella seconda frazione dai biancocelesti i quali hanno ceduto per 27-29. Il primo ed il terzo set sono invece terminati a 20 e 17, testimoniando la superiorità degli umbri.
Il Gruppo Lupi staziona a metà classifica, occupando il sesto posto a quota 21.
Il girone F del campionato di serie B, è composto da dodici formazioni.
Così Federico Benvenuti: “Ci manca il ritmo-partita, per il motivo che, disponendo di soli otto atleti, dopo un periodo di stop forzato, non possiamo dare qualità agli allenamenti. Hendrix dovrebbe riposare ma, per l’indisponibilità di Frosini, è costretto a stringere i denti e sacrificarsi”:

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it