26 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA CUOIO NON C'E' ANCORA - "LUPI" INGIUDICABILI

18-09-2023 05:15 - News Generiche
CUOIOPELLI: Pulidori, Goretti (1'st Passerotti), Lici, Bianchi (45'st Ponzolini), Colombini, Lucaccini, Benericetti, Costanzo, Fantini (32'st Bagnoli), Viola, Guerrucci (15'st Regoli). A disp.: Brogi, Friuli, Lioci, Sgherri, Razzauti. All.: Falivena
VALDINIEVOLE MONTECATINI: Gega, Lici, Lucchesi, Veraldi, Fedi, Torracchi, Rosati (27'st Bibaj Gert), Volpi, Ba (8'st Dingozi), Bibaj Gers (37'st Susini, 45'st Giulianelli), Bacci (42'st Coselli) A disp.: Cortopassi, Fanti, Marseglia, Alessiani. All.: Tocchini
ARBITRO: Fioravanti di Firenze (Rocchi di Pontedera e Particelli di Carrara)
RETI: 23'pt e 26'pt Rosati, 25'pt Fantini, 41'pt Costanzo, 35'st Bibaj Gersi.
NOTE: Ammoniti Pulidori, Goretti, Viola, Bianchi, Lucchesi.

Perde la Cuoiopelli in casa anche in campionato dopo il debutto in Coppa Italia.
Due prime interne e due sconfitte per i biancorossi di Falivena.
In coppa i conciari hanno bagnato la prima gara al Libero Masini perdendo per 1-0 col Fucecchio. Ieri, alla prima tra le mura di casa in campionato, la Cuoio ha ceduto per 3-2 al Montecatini.
Avevamo messo in guardia i santacrocesi in sede di presentazione della gara, raccomandando particolare attenzione a Rosati. Ebbene, questi ha realizzato una doppietta.
Ai termali mancavano Isola e Rinaldi; ai conciari Cavallini.
Qualcuno ha detto che questa assenza si è fatta avvertire e può essere giusto, ma da ora in avanti Cavallini dovrà essere più attento nel corso di ogni gara, gestendosi con attenzione nell'interesse della causa biancorossa.
La Cuoio dopo due partite ha un solo punto in graduatoria. Il team di Falivena è dunque partito male. Ci sono tante cose da rivedere. In ogni reparto.
Dietro si commettono troppi errori individuali e si prendono gol su calcio piazzato; la cosa è già avvenuta a Fucecchio in coppa.
Nelle mischie sotto porta non si riesce a “pulire” in tempo. A centrocampo manca un uomo “alla Borselli” e la figura del vecchio capitano si fa rimpiangere.
Troppa gente tecnica? Forse sì.
In avanti Fantini è andato a segno e Costanzo lo ha emulato ma, proprio ieri, Cavallini avrebbe fatto comodo.
Per gli Aironi di mister Tocchini hanno realizzato, come detto, Rosati e e Bibaj Gersi. Il terzo gol è giunto all'80'.
La Cuoiopelli non è riuscita neppure a racimolare un punto. Visto come si era messa la gara, con i padroni di casa a rincorrere due volte, poteva anche bastare.
Ci si poteva accontentare, in vista di chiarire le cose e certe situazioni, che cominciano a preoccupare.
Siamo solo alla seconda di campionato ma, visto quanto prodotto in sede di precampionato e di Coppa Italia, è doveroso chiarirsi le idee.
Intanto lascia i biancorossi l'argentino Bertucci che si trasferisce allo Scalea, squadra inserita nell'Eccellenza calabra.
Arriva alla corte di mister Falivena il centrocampista classe 2003 Iacopo Sgherri dal Seravezza Pozzi.

“LUPI” BATTUTI IN AMICHEVOLE A CUNEO: 3-1
Diciamo subito le cose come stanno. Un giudizio sulla Kemas Lamipel, priva dell'opposto titolare Lawrence non si può dare.
Al posto dell'opposto caraibico, atteso a Santa Croce a fine mese, ha giocato Gatto, il suo vice.
Pur con tutto il rispetto per questo giovane attaccante, reduce dal Memrial Nassi a Pontedera, non si può contrastare una squadra come Cuneo senza un punto di riferimento come colui che comporrà con Coscione la diagonale di palleggio.
I “Lupi” hanno fatto discretamente bene nei primi due set. Il primo lo hanno vinto per 20-25 ed il secondo lo hanno perso per 25-22.
Senza storia, stando ai parziali, il terzo e quarto gioco (25-14 e 25-16) in cui i piemontesi di coach Battocchio hanno avuto facilmente la meglio.
Il precampionato continua, così come l'attesa per l'arrivo di Lawrence.

M.L.

Realizzazione siti web www.sitoper.it