25 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" A SIENA CON TANTO ENTUSIASMO

02-11-2019 11:00 - News Generiche
Vigilia della partita di Siena, del primo derby toscano di campionato, per i “Lupi”.
Si gioca domani al PalaEstra, con inizio alle ore 18, per la terza d'andata.
La Kemas Lamipel si presenta vestita a festa, vale a dire a punteggio pieno: sei punti in classifica, altrettanti set vinti e zero persi.
Roba da ricchi, anche se al seguito dei biancorossi è annunciato il pullman dei “Greggi alla rete” santacrocesi che, in un certo qual modo, tendono a bilanciare la situazione, richiamando capitan Colli e compagni alle difficoltà della gara. Nella Città de Palio i “Lupi” saranno seguiti da un buon numero di sostenitori. Il morale è alto.
Oltre al pullman dei “Greggi” (e "Supergreggi", come specificato dagli organizzatori), sono annunciate svariate auto private, con a bordo, gente entusiasta.
Dal Piemonte è ritornata una Kemas Lamipel motivata, convinta della sua forza.
La vittoria di Mondovì ha permesso a Padura Diaz di dire la sua, pure con vista sull'impegno di domani con la squadra allenata da Graziosi.
“A Mondovì si è trattato di una gara emozionante - ha detto l'opposto italo-cubano -. E' stato il nostro esordio fuori casa. Tra i nuovi titolari siamo in quattro ed eravamo curiosi di vedere come avremo risposto psicologicamente. C'era voglia di vederci fuori casa. Siamo stati bravi e abbiamo affrontato la gara concentrati e con tanta spensieratezza. Ci siamo affermati e abbiamo dimostrato che siamo una squadra compatta e super competitiva. Non è stato tutto semplice, siamo venuti fuori bene nei momenti difficili. Abbiamo giocato una buonissima pallavolo. Stiamo studiando Siena sapendo che è una squadra progettata per vincere il campionato. Abbiamo voglia di emergere, di farci notare. Voglio rassicurare i tifosi dicendo che saremo una compagine con il coltello tra i denti, lottatrice e che non si arrenderà mai”.
Anche il brasiliano Krauchuk ha focalizzato l'attenzione sulla gara del PalaEstra: “Contro Siena, lavorando come per il match con Mondovì, sono sicuro che faremo un'altra gara positiva. Vogliamo sempre vincere ma prima di tutto vogliamo giocare concentrati”.
A Siena, la gara contro il team del presidente Bisogno, occorrerà sicuramente tanta concentrazione, questo è indubbio, ma anche tanta forza e qualità, per puntare al successo.
Maruotti e compagni, pur vincendo da tre punti, continueranno ad inseguire i santacrocesi.
Nelle prime due giornate la Emma Villas Aubay ha conquistato due sole lunghezze. Il calendario è stato ostico per Falaschi e compagni: Calci alla prima e poi subito a Brescia, contro un'altra squadra forte.
I senesi sono in ritardo. Ecco perché questi punteranno al successo pieno per restringere la forbice.
Un avvio di partita gagliardo degli uomini di Douglas e Pagliai, potrebbe però complicare - subito in parte - i programmi dei padroni di casa.

Marco Lepri

Nella foto: i biancorossi celebrano la vittoria del PalaManera con i loro sostenitori.

Realizzazione siti web www.sitoper.it