18 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" CHI RESTA E CHI VA, UNA "STAGIONE POSITIVA"

25-05-2015 07:25 - News Generiche
Porte scorrevoli: Gherardi saluta, Di Benedetto resta, Nuti ancora incerto.
I "Lupi" tirano le somme, con l´opinione del general manager Pagliai, aziendalista convinto del club biancorosso, pronto a programmare il futuro.
"Da oggi inizieremo a progettare la nuova stagione, senza fare il passo più lungo della gamba" - dice Pagliai, nel suo doppio ruolo di coach e direttore sportivo.
Quella 2014-15, conclusasi ai quarti dei play-off con l´eliminazione del Gruppo Biokimica (nella foto di Veronica Gentile), per mano dei vicentini del Montecchio Maggiore, con un doppio 3-1 all´andata che al ritorno, è stata per Pagliai, una buona stagione.
"Si una stagione positiva - dice - col terzo posto in un raggruppamento con formazioni di valore, grazie ad un girone di ritorno con 9 vittorie e 2 sole sconfitte. I giovani sono maturati, hanno lavorato duramente in palestra, dimostrando qualità importanti. Di Benedetto è stato fondamentale; il centrale ha un biennale e resterà con noi anche nella prossima stagione.
Una nota particolare devo farla per Nuti e Baldaccini, due esperti professionisti che non si sono mai risparmiati".
Capitan Baldaccini (38 anni), ha detto di poter disputare una nuova stagione in B1, mentre Nuti (44) per il momento resta alla finestra. "Dovrò parlare con Pagliai - dice il regista - e poi valutare con attenzione. Non ho ancora deciso niente".
Nel frattempo Ivan Gherardi ha salutato i "Lupi" per far ritorno in Romagna dopo aver saltato gara2 con Montecchio Maggiore per un problema addominale.
"Torno a Ravenna - ha detto - e colgo l´occasione per salutare. Per l´anno prossimo cercherò una squadra vicino casa, a Cesena o Conselice. Un caro saluto di nuovo a tutti, alla squadra, ai dirigenti ed ai sostenitori".
L´addio di Gherardi, probabilmente non sarà il solo, nel corso di questa primavera-estate 2015, che non si preannuncia per niente agevole per il club.
Per mercoledì prossimo è fissata una riunione di rilievo nella sede di piazza Fratelli Cervi ed i colloqui telefonici fra i dirigenti si stanno infittendo di giorno in giorno.
La squadra ha ottenuto da Pagliai una decina di giorni di libertà per ritrovarsi, mercoledì 3 giugno, al palasport per la ripresa degli allenamenti.
Il tecnico ripartirà coi più giovani e con chi vorrà aggregarsi; gli altri aspetteranno comunicazioni dalla società.
Questa, oltre alle varie finali nazionali, in cui saranno impegnate alcune formazioni delle giovanili, sarà chiamata ad affrontare settimane veramente importanti in vista dell´immediato futuro.

Fonte: Marco Lepri - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account