01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

LUPI IN FESTA, ALL´ EX SEDE ASPETTANDO IL CAMPIONATO

09-07-2017 18:36 - News Generiche
E´ la storica sede dei Lupi Santa Croce. Per una sera, quella di ieri 7 luglio, il centro parrocchiale Giovanni XXIII, in piazza Matteotti a Santa Croce sull´Arno, è tornato a essere la tana dei Lupi.
Arrivati "in branco" insieme alle famiglie, ai tifosi, agli sponsor e i tutti i biancorossi di ogni età per la Festa d´estate.
Un appuntamento tornato "di moda" con la nuova dirigenza lo scorso anno, parte di un rilancio che è forma e sostanza, che punta su giovani e novità ma che lo fa con l´esperienza e sempre fedele presenza del presidente Sergio Balsotti.
A lui, con i Lupi da oltre mezzo secolo, basta una parola per raccontare passato, presente e futuro del "branco" che ha scelto di guidare: passione. Quella che lega la Fossa alla squadra, i dirigenti alla città, gli sponsor al direttivo, le famiglie agli atleti di tutte le squadre e tutti insieme allo sport. In un filo che non è solo rosso, ma biancorosso.
Una festa, fatta di cibo e musica, che è servita a guardarsi negli occhi, a fare qualche chiacchiera in un clima rilassato, a guardare indietro - analizzando la stagione scorsa - ma guardando avanti. Presentato al grande pubblico il nuovo allenatore per l´A2 della Kemas Lamipel Michele Totire (qui Lupi, Totire nuovo coach di una squadra giovane) e anche alcuni giocatori di una formazione ancora da completare, come il neo acquisto Paolo Zonca. Presenti anche la sindaco Giulia Deidda e l´assessore allo sport Piero Conservi.
L´organizzazione della serata è stata fatta in collaborazione con la Misericordia, con "Quelli che andavano in Sede" (qui Santa Croce ritrova la mitica ´sede´, biglietti sold out) e con la immancabile e instancabile tifoseria.
Fra un mese si radunerà la Kemas Lamipel in vista del nuovo campionato di A2.
L´altro ieri è stato ingaggiato il terzo centrale Mirko Miscione, 29 anni alto metri 2,02 proveniente dall´Ortona. Lo schiacciatore Da Prato è passato in prestito all´Arno di Castelfranco in B.
Per completare la rosa mancano ora solto tre elementi: il secondo opposto, il secondo libero e il quarto attaccante ricettore. (E.ven)

Fonte: Il Cuoio in diretta

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account