02 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" IN PALLA, LAGONEGRO AL TAPPETO: 3-0

29-11-2021 08:00 - News Generiche
KEMAS LAMIPEL: Acquarone 5, Ferrini 5, Festi 6, Arasomwan 7, Colli 15, Fedrizzi 22, Pace (libero), Giovannetti n.e, Caproni n.e, Menchetti n.e, Sposato (libero) n.e, Brucini n.e., Mannucci n.e, Gabbriellini n.e. All: Cezar Douglas.
LAGONEGRO: Pistolesi 1, Argenta 8, Maziarz 4, Bonola 4, Milan 4, Di Silvestre 8, Hoffer (libero), Armenante 1, Begghelli n.e, El Moudden n.e, Marini n.e, Biasotto n.e, Zivojinovic n.e. All: Barbiero.
Arbitri: Marotta e Jacobacci
Successione set: 25-17; 25-13; 25-20.
Battute sbagliate Lupi: 10; Aces: 4; Muri: 9.
Battute sbagliate Lagonegro: 8; Aces: 0; Muri: 2.
Spettatori: 200

Ci sono campi proibitivi nello sport. Il PalaParenti lo è per Lagonegro che, nelle cinque gare disputate nel palazzetto santacrocese, ha sempre perso costantemente per 3-0.
Ieri pomeriggio è andata in scena la quinta “replica” di un programma già visto altre volte, dal 2016 ad oggi.
Lucani privi del dovuto mordente, sacrificio limitato, entusiasmo zero e fianco offerto ai padroni di casa, decisi a tornare alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive. Gara ben preparata da Cezar Douglas con precise disposizioni soprattutto al servizio. Ieri pomeriggio i "Lupi" hanno fatto la loro bella figura, confermandosi nel solco di una tradizione che li vuole sempre perentori ed autorevoli contro gli uomini del presidente Carlomagno. Per loro il palasport della cittadina conciaria sta diventando un'ossessione.
La Kemas Lamipel si prende tre punti, portandosi a quota 14 in graduatoria, salendo al quarto posto. Classifica corta, comunque.
I primi due set (25-17 e 25-13) sono svelti e gradevoli; Lagonegro è preso d'infilata e racimola solo 30 punti in 45 minuti.
La battuta e la ricezione dei conciari fanno la differenza. Ferrini da opposto sostituisce degnamente Walla, Acquarone e Colli giocano vogliosi di far bene, Fedrizzi è una sicurezza ed una banca-punti, Pace (mvp dell'incontro) un orologino svizzero ed i centrali si disimpegnano egregiamente. I lucani recuperano Argenta ma la sua è una prova incolore.
L'ex Di Silvestre è martellato nei primi due parziali in ricezione e si riprende solo nel terzo gioco, quando il voglioso Armenante prende il posto di Milan. Il regista Pistolesi è sconsolato. Nella terza frazione gli uomini di Barbiero provano a fare qualcosa (9-9 e 11-11) fermandosi lì. I "Lupi" controllano la gara, con un vantaggio che va dai due ai quattro punti, portando a casa un successo cercato fin dai primi palloni con forza.

Marco Lepri

Nella foto di Simona Bernardini: Colli in azione.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account