07 Febbraio 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI": SARA' A2 D'ELITE, TRIONFALE EPILOGO: 3-0

01-05-2019 22:47 - News Generiche
KEMAS LAMIPEL: Acquarone, Snippe 9, Bargi 10, Miselli 5, Colli: 15, Lyutskanov 12, Taliani (libero) , Daniele Ferraro (libero), Baciocco, Grassano, Tamburo n.e, Crò n.e, Mario Ferraro n.e, Andreini n.e. Allenatori: Douglas-Pagliai.
POTENZA PICENA: Monopoli, Paoletti 15, Larizza 5, Garofolo 2, D'Amico, Pinali 1, Di Silvestre 10, Calistri (libero), Gozzo 2, Lavanga 1, Ferri, Trillini n.e, Cuti n.e. Allenatore: Rosichini.
Arbitri: Merli e Toni di Terni.
Spettatori: 1000.
Battute sbagliate “Lupi”: 13, Aces: 7, Muri: 7.
Battute sbagliate Volley Potentino: 13, Aces: 3, Muri: 6.

Trionfo biancorosso, grande partita, “Lupi” vittoriosi per 3-0 e Kemas Lamipel in salvo.
La permanenza in A2 arriva al termine di un playoff salvezza disputato alla grande, per cui i conciari parteciperanno alla A2 d'élite dell'anno prossimo.
Potenza Picena, avversario pericoloso, che nel corso della stagione regolare, aveva superato due volte Snippe e compagni, è stato battuto all'andata per 3-1 ed al ritorno per 3-0.
I marchigiani retrocedono così in A3 e, prima di loro, i “Lupi” avevano condannato alla terza serie nazionale Cuneo e Gioia del Colle.
Alla A2 d'élite 2019-20 parteciperanno soltanto 12 squadre; esserci è un successo.
I playoff hanno così posto rimedio ad un campionato insoddisfacente, chiuso dalla Kemas Lamipel all'ottavo posto, dopo aver perso, peraltro, a fine marzo per infortunio, il bomber Wagner, nel corso del derby di ritorno con Livorno, per un maldestro infortunio.
La società però è stata rapida e brava nell'assicurarsi il giovane schiacciatore bulgaro Lyutskanov, rivelatosi un acquisto azzeccato, rinvigorendo la truppa.
Douglas e Pagliai hanno spostato Snippe opposto, per la nuova avventura negli spareggi per la salvezza.
Questa si è trionfalmente concretizzata stasera, in un PalaParenti con mille spettatori presenti, finalmente con un colpo d'occhio degno della migliore tradizione santacrocese, con una squadra in palla, convinta e decisa, che non ha dato un attimo di tregua al team di Rosichini, tramortendolo fin dal primo set.
La tifoseria organizzata ha superato il suo ultimo esame col massimo dei voti dopo una stagione all'insegna del massimo rispetto per i colori sociali e, soprattutto per la squadra, mai abbandonata e sostenuta con incredibile attaccamento.
Questo il bilancio biancorosso nei playoff: 1 sconfitta e 6 vittorie.
Il Volley Potentino è colato a picco come all'Eurosuole Forum. Rosichini ha puntellato la seconda linea col ripetuto cambio D'Amico-Pinali, confidando in una miglior ricezione ed una più accurata difesa.
Già come all'andata Di Silvestre (10 punti) e Paoletti (15) hanno spinto in attacco ma, dall'altra parte la Kemas Lamipel ha fatto meglio.
Il primo set dei “Lupi” è stato sontuoso, un inno al bel gioco, una qualità mai vista nel corso della stagione, con Colli e Lyutskanov a piegare dal 6-6 al 20-11 le velleità avversarie.
Acquarone ha attivato tutti, dai centrali agli esterni, ricevendo ottime risposte.
In seconda linea grande lucidità per Taliani e Daniele Ferraro. Primo set dominato: 25-16.
Il secondo e terzo parziale hanno visto i conciari imporsi per 25-21, tenendo sempre la situazione sotto controllo.
Gli ospiti hanno avuto un piccolo sussulto all'inizio della seconda frazione (0-3), subito rintuzzato (6-6) da una veloce di Bargi.
Poi i padroni di casa sono passati a condurre (9-7) con un ace del bulgaro, confermandosi più avanti con un "murone" di Bargi: 15-11.
Larizza, Garofolo e compagni sono stati sempre costretti ad inseguire dei voraci “Lupi”: 25-21.
Terzo set con la squadra di Douglas e Pagliai subito avanti (8-4) ma ripresa dopo due incertezze di Colli (8-8), le uniche nel corso di una gara maestosa, chiusa con 15 punti nel carniere.
Snippe (9) e Lyutskanov (12) hanno riportato in avanti i conciari (15-11) con super Bargi (10) ed un Miselli (5) sempre attento.
Dalla panchina si sono alzati a turno: Baciocco e Grassano, per opportuni cambi.
Una bomba di Lyutskanov al servizio (19-14) ha fatto esplodere il palasport che ha accompagnato i “Lupi” alla trionfale conclusione (25-21) con l'ennesimo punto di Colli, guida morale del gruppo.
Al termine della gara i “Lupi” sono saliti in Curva con gli ultras (nella foto di Veronica Gentile) per dar sfogo a tutta la loro gioia, esultando e cantando per la loro bellissima impresa.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account