29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

ONORE A QUEI TRE, LA´ IN CURVA

09-11-2015 06:30 - News Generiche
In tre in Curva, dietro a due simboli biancorossi, per dimostrare che qualcuno c´è e qualcosa ancora resta.
La bandiera col lupo, donata alla Curva da Giampierone, nella stagione 2003-04 ed un altro vessillo personale (Mau c´è), messi lì come testimonianza.
In più una bandiera a sventolare ogni tanto e avanti così senza tentennamenti.
Atti di presenza, perchè si deve sempre rispondere al cuore e questo suggerisce, ogni maledetta domenica, che i "Lupi" ci sono e che aspettano.
Fajo, Mau e il Lapino, (reduce da Empoli per la partita con la Juve), a far da calamita in Curva a chi è dell´avviso di presenziare e di fare ancora qualcosa per i biancorossi.
In 200 circa, in totale, poco più poco meno, al PalaParenti, per il confronto col Montalbano di Macerata.
Un pubblico sempre ben disposto a sostenere i ragazzi di Bracci, combattivi e decisi, in particolare nei finali della seconda e della terza frazione, vinti per 28-16 e per 25-23.
La gente ha aprrezzato ed ha incitato, accompagnanta dallo strombazzare di un "addetto ai lavori".
Ad un certo punto si è presentata in Curva una donna chiedendo un tamburo. Gliel´hanno subito dato ed un bambino l´ha portato con sè nella tribuna alta.
Qui non siamo come altrove - senza far nomi - dove, alle partite, si va, standosene muti come al cinema od a teatro: qui si incita, si tifa, si dà una mano ai ragazzi che giocano.
E´ una vecchia e sana regola, da tramandare a chi verrà.
Quei tre stanno intanto in Curva a parlottare fra loro e con gli altri, a commentare ed a fare opinione, a mostrare le sciarpe che portano con l´orgoglio di sempre ed anche ad appenderne una (dei B.H Varese) alla balaustra, come a suffragare un legame fra due squadre del Nord.
Segnali in codice, testimonianze, per chi è un ultrà e resta tale, fino in fondo, senza compromessi e roba del genere.
Quando loro arrivano al palazzetto, li riconosci subito dall´abbigliamento e dal portamento, da come si muovono e da quello che fanno, senza far danni, anche perchè non li hanno mai fatti e non rientra nel loro modo di essere.
Stanno lì, coi "Lupi" e per i "Lupi", compiacendosi per una squadra che lotta, che non molla e che in casa vince.
Non sarà il massimo ma, per ora, può andar bene così.

Sito F.d.L. 1977 - (Va bene così - Vasco Rossi)

Realizzazione siti web www.sitoper.it