14 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

PANTANI:"PER LA RETROCESSIONE DI CASTELFRANCO SIAMO ADDOLORATI"

14-05-2014 12:41 - News Generiche
Non tarda ad arrivare la riposta ufficiale della società Lupi di Santa Croce che respinge ogni accusa di aver indirettamente e deliberatamente contribuito alla retrocessione dell´Arno Castelfranco nell´ultima giornata.
Anzi il sodalizio biancorosso si rammarica di aver perso un compagno di campionato. "Sono addolorato da questa polemica - dice il presidente dei Lupi Agostino Pantani (nella foto di Veronica Gentile) - con Castelfranco abbiamo buoni rapporti e vogliamo continuare ad averli.
Ho giocato io stesso tanti anni con la casacca biancoverde, conosco tutti o quasi nell´ambiente castelfranchese e i rapporti vano ben oltre quello di semplice buon vicinato.
Lungi da noi aver voluto deliberatamente fare uno screzio simile al gruppo di Mattioli. Noi volevamo onorare il campionato chiudendo con una vittoria casalinga, ma è andata diversamente.
Non vogliamo assolutamente alimentare questa polemica e non credo che il risultato sarebbe stato diverso anche con Nuti in campo.
Ci dispiace immensamente che l´Arno non sia riuscito a salvarsi - aggiunge l´allenatore del Gruppo Biokimica Alessandro Pagliai - e lo dico prima di tutto come persona che come tecnico.
Conosco da anni Francesco Mattioli e sono stato atleta di suo padre per non parlare di tutti i giocatori che giocano a Castelfranco e prima ancora nei Lupi come Papucci - ma di certo non ci siamo messi con carta e penna a fare tutti i conteggi dei possibili risultati e delle variazioni in classifica.
Noi siamo stati fedeli al nostro programma societario ovvero far crescere le nostre leve e lo abbiamo seguito scrupolosamente.
Era nei nostri piani di far giocare il palleggiatore Ciulli nella finale di Coppa Italia come di schierarlo nelle ultime 2 gare di campionato. Mi dispiace che sia nata questa polemica che considero completamente sterile.
In campo contro Monterotondo, ad eccezione di Ciulli e dell´indisponibile Del Campo, ha giocato la squadra titolare.
E non è vero che non abbiamo dato il massimo: in tutte le partite siamo entrati in campo con la voglia di vincere, ma non sempre ci siamo riusciti.
Poi non era di certo prevedibile pensare che Ferrara avrebbe vinto da 3 punti a Cagliari che in casa aveva ceduto solo alla capolista e che l´Arno avrebbe strappato 2 punti a Reggio Emilia.
Quando sono arrivati tutti i verdetti mi è dispiaciuto della retrocessione dell´Arno.
Anche per la nostra società tra una trasferta a Castelfranco e una a Roma c´è una bella differenza".

Fonte: Stefania Ramerini - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account