21 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

PASSA IL FUCECCHIO (1-0), E' SUO IL DERBY AL CORSINI

05-10-2020 01:00 - News Generiche
FUCECCHIO: Del Bino, Gremigni, Nardi, Lecceti, Malanchi, Papa, Cenci, Ghelardoni, Paccagnini (24' st Rigirozzo), Demi, Taraj (39' st Taraj).
A disposizione: Parrini, Banchi, Doni, Bruchi, Marianelli, Di Biase, Ferraro. All.: Collacchioni.
CUOIOPELLI: Lampignano, Benassi, Bagnoli, Isola (7' st Carli) , Falivena, Ghelardoni, Pinucci (22' pt Zocco), Diomande, Petracci (33' st Fambrini), Pirone, Dal Poggetto (8' st Magnani).
A disposizione: Poli, Iannello, Marzi, Taddei, Alderotti, Fambrini. All.: Marselli.
ARBITRO: Niccolai di Pistoia (Lombardi di Pontedera e Furiesi di Empoli).
RETI: 26′ Taraj su calcio di rigore. Spettatori: 500.
NOTE: Angoli 3-3. Ammoniti: Malanchi (Fucecchio), Benassi e Pirone per la Cuoiopelli. Espulso: Benassi (Cuoio) per doppia ammonizione.

La Coppa Italia strizza l'occhio, per il secondo anno consecutivo, al Fucecchio che estromette dalla manifestazione la Cuoiopelli.
Decide il gol al 26' del primo tempo di Taraj su rigore, dopo un inutile fallo di Isola (peraltro in possesso palla) in area, su un avversario.
Stavolta Lampignano non riesce a ripetere la prodezza dell'andata (su Demi) ed i bianconeri – in maglia oro – eliminano i conciari.
Dopo il pareggio (1-1) del Libero Masini, finisce così per 1-0, al Filippo Corsini, per i padroni di casa.
La storia recente, parla chiaro. In campionato la Cuoio è ancora imbattuta nel cinque derby disputati; i biancorossi hanno sempre lasciato il Fucecchio con l'amaro in bocca.
Paccagnini e compagni, a loro volta, si sono presi la rivincita in coppa, superando il turno per due anni consecutivi, con due pareggi a Santa Croce (0-0 e 1-1) e due vittorie interne: 2-1 e 1-0.
Stavolta ha chiuso il discorso Taraj, il quale guiderà l'undici di coach Collacchioni al debutto in campionato, all'assalto del Ponsacco, domenica prossima.
La Cuoiopelli riceverà invece il Tau Calcio Altopascio, degli ex Niccolai, Mancini e Mengali. Ma sarà Musacci l'uomo da tenere in considerazione.
Nelle file biancorosse da registrare, nella ripresa, l'espulsione del difensore Benassi e la presenza in campo dal primo minuto del centravanti Petracci.
L'allenatore Marselli ha sperimentato qualche nuova soluzione ma, nel corso di questo precampionato, è mancata all'undici conciario, in mezzo al campo, la figura di un elemento in grado di accendere la luce e di far gioco, un faro per dirla in gerco calcistico. Nel derby di ritorno non è stato disponibile Cornacchia, appiedato per un turno dal giudice sportivo.
Nel contesto dei due confronti, i bianconeri di Collacchioni hanno meritato il superamento del turno, in virtù di un maggiore affiatamento.
Il derby, per la stagione in corso, va quindi in archivio. Le due storiche rivali saranno impegnate in gironi diversi nell'Eccellenza toscana. La Cuoio nel girone A ed il Fucecchio nel B.
Dodici squadre comporranno ciascun gruppo, con due retrocessioni dirette e la terz'ultima a spareggiare. Sarà dura per tutti, serviranno doti non comuni ed organici all'altezza, vista la grande concorrenza, per venirne bene fuori.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it