18 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

PUNTUALE RISCATTO DEI "LUPI" CON GLI STRUZZI

23-11-2015 06:58 - News Generiche
Gli Struzzi erano scesi nella zana del Cuoio per assaltare i "Lupi" ma, invece, sono stati a loro volta messi sotto da una Kemas volitiva per 3-1.
Belli i biancorossi nei primi due set, giocati con lucidità e saggezza tattica. C´era da riscattare Ferrara e Bracci è stato ripagato dai suoi ragazzi, molto precisi in tutti i fondamentali soprattutto nelle prime due frazioni.
In questo frangente tutto ha funzionato a dovere e Modena Est nulla ha potuto cedendo per 25-17 e 25-19.
La battuta ha fatto la parte che dovrebbe sempre fare (voto 7) ed anche Ciulli ha servito in salto.
Capitan Di Benedetto e Colli possono fare i loro esperimenti in merito ed unirsi al gruppo dei "saltatori" non appena lo riterranno opportuno.
I primi due set, lo ribadiamo, hanno evidenziato una Kemas da applausi. Poi c´è stato un lungo periodo d´impasse ed i rossoneri di coach Bicego ne hanno approfittato per accorciare le distanze e rendersi pericolosi, sfruttando le qualità di Bertoli, Astolfi e Catellani, oltre alla voglia di riemergere degli altri.
Gli struzzi hanno fatto bene anche all´inizio del terzo parziale ma poi i "Lupi" si sono ritrovati dopo uno squillante muro di capitan Di Benedetto ed hanno recuperato terrendo passando dal 6-9 al 12-9 con un parziale di 6-0.
Questo filotto ha fatto da trampolino di lancio per un esaltante finale in cui Testagrossa ha recitato un ruolo di primo piano con quattro muri vincenti dopo il secondo time-out tecnico.
Il 3-1 dei conciari non fa una piega e, dopo questo successo, i biancorossi salgono dall´ottavo al sesto posto.
RULLIO DI TAMBURI IN CURVA
Alcuni genitori dei giocatori più giovani (quelli provenienti dal vivaio) dei "Lupi" hanno fatto, quanto nelle loro possibilità, per sostenere la Kemas contro Modena Est, servendosi dei tamburi e di alcune bandiere della Curva.
In assenza di alcune figure storiche del tifo biancorosso, i genitori dei vari Acquarone, Menichetti e Montini, sono stati accontentati da chi era presente alla gara e così si sono sbizzarriti per tutta la durata di questa.
La loro volontà è stata premiata e, a fine gara, la squadra si è fatta una foto di gruppo proprio sotto la Curva dove, da anni oramai, non si sentivano più rullare i tamburi.
Il rullio non è stato ben coordinato e, talvolta, questo avrebbe avuto anche bisogno di prendersi qualche piccola pausa di "riorganizzazione", magari per lasciare spazio a qualche coro, ma non si può avere tutto in un solo colpo.
"Noi abbiamo fatto quanto nelle nostre possibilità e ce l´abbiamo messa tutta" - ha detto la mamma di uno dei ragazzi scesi in campo e di questo dobbiamo dar loro atto.
Il cuore, c´è stato e la squadra l´ha tenuto presente.
Il grido "Lupi-Lupi" è stato ben udito nel finale, proprio quando la Kemas ha spinto al massimo per far suoi tre punti importanti.

Sito F.d.L. 1977 - (La banda - Mina)


Nella foto di Veronica Gentile: Giovanni Di Benedetto, il capitano della Kemas Lupi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account