19 Luglio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

QUANDO SAREMO TUTTI NELLA "FOSSA"...

05-04-2018 07:11 - News Generiche
Certe notti non sono come i tifosi vorrebbero, specialmente quando i "Lupi" scivolano su una macchia d´olio (Monini), finendo fuori strada.
Gara1 è andata a Spoleto che ha vinto per 3-1 al PalaParenti ed i biancorossi hanno segnato il passo.
I play-off cominciano tutti in salita per capitan Elia e compagni e stavolta, dopo tre successi consecutivi dei conciari in stagione, sono gli umbri a far festa.
Che sarebbe stata una gara delicata e difficile lo sapevamo da giorni e le premesse per un turno duro c´erano tutte.
Alla fine hanno esultato Zamagni e soci che il regista Corvetta ha diretto da gran signore del volley, distribuendo gli attacchi su tutti i compagni di squadra, uniformi nelle realizzazioni messe a segno.
La Curva ha fatto cose eccellenti soprattutto nel terzo set, intonando una canzone cara a quelli degli anni Ottanta, fratelli minori degli Ultras degli anni Settanta e capostipiti di altre generazioni.
"Quando saremo tutti nella Fossa, come una bomba il tifo esploderà..." - e via di questo passo, col brano ripetuto a più riprese, fino alla fine del set, quando un´infelice invasione a muro ha decretato il sorpasso di Raic e compagni i quali, nel quarto ed ultimo set, hanno lasciato solo 16 punti ai padroni di casa.
I play-off sono iniziati male ed ora ci vorrà un mezzo miracolo per riportare gara3 a Santa Croce mercoledì prossimo.
Il tifo, ieri sera, è stato all´altezza della situazione ed i cori si sentivano anche...in Corea, laddove il consigliere Andrea Landi ha seguito in diretta la partita - alzandosi alle 4 del mattino - col tifo ben udibile anche da quelle parti.
Landi, a nome della società, ha ringraziato la Curva ed il pubblico presente, stimato sulle 550 unità.
Unica nota stonata, a quanto ci è stato riferito, una bandiera gettata in campo a fine gara, per un gesto forse dettato dalla delusione e dalla rabbia per la sconfitta.
"Ma questo - ha commentato Tommy Casani - è un gesto isolato che non inficia il giudizio su quanto dato dai tifosi alla squadra. Peccato per la sconfitta ed ora vediamo per domenica".
Così Frog: "E´ andata male, anzi malissimo. Qualcuno, per la legge dei grandi numeri, l´aveva previsto ma, nonostante tutto, non me la sento assolutamente di contestare.
Questa stagione è andata oltre le più ottimistiche previsioni e poi non è detto che a finisca tutto a Spoleto.
Un´altra cosa. Ho visto che ragazzi di 20 anni, tutti studenti, entrano alla fine del primo set perchè il prezzo dei dieci euro, per loro, è probabilmente un pò alto.
Possiamo parlare col la società per far aver loro un´agevolazione? Io penso che possano accontentalrli. Sempre forza Lupi!".

Sito F.d.L. 1977 - Info Curva PalaParenti

Nella foto di Veronica Gentile: il muro biancorosso si oppone all´opposto gialloblù Raic.

Realizzazione siti web www.sitoper.it