16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

R I F L E S S I O N I

11-03-2022 06:16 - News Generiche
La foto, che immortala la splendida luna, fa parte della ricca collezione di Tiberio Taverni, esperto di fotografia naturalistica in particolare di paesaggi.
Potremmo definirla una foto d'autore, in quanto Tiberio è, infatti, un apprezzato e stimato fotografo vincitore di numerosi premi e concorsi a livello nazionale e internazionale.
Poesia e immagine, un omaggio alla luna, da sempre presente nell'arte in tutte le sue declinazioni è, in questo caso, oltre che bellezza pura, motivo di riflessione per il suo collegamento alla celeberrima filastrocca di Gianni Rodari.
Scritta nel 1960, “La luna di Kiev” è di un'attualità quasi dolorosa, un'attualità che ci sta travolgendo tutti, ma soprattutto mette a nudo l'atrocità della guerra che pensavamo esserci lasciata alle spalle.
Ma la storia è fatta di corsi e ricorsi, dentro cui si muovono pericolosi giochi di potere economico, di speculazione e di profondo egoismo.
Le parole di Rodari sono uno struggente invito alla solidarietà ed è proprio la luna, che, con la sua luce, vuole stringerci in un abbraccio senza confini.
La luna che, in questa foto del 2017, si posa su San Miniato e culla la valle nel silenzio della notte.
La luna che, assiste ora nel cielo, che sa di piombo e di morte, ad una devastazione senza precedenti.
Un altro giorno è passato, mentre il sole scompare una volta per tutte, dietro l'orizzonte.
Basta questo, perché il buio copra, con la speranza che siano solo i raggi della luna e non il fuoco delle armi, a rischiararlo.

Patrizia Bianconi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account