04 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

REGGIO EMILIA RADDOPPIA SU CUNEO E IL MERCATO SI VIVACIZZA

20-05-2022 05:55 - News Generiche
Il duello per la promozione in SuperLega fra Reggio Emilia e Cuneo si fa incandescente dopo il raddoppio da parte degli emiliani, mentre il mercato si vivacizza.
Ieri sera in gara2 i giallorossi di Mastrangelo si sono imposti per 3-1 sui cuneesi, artefici di una gara a dir poco imbarazzante.
Vibo Valentia, che tifa dichiaratamente per gli emiliani, nutre la speranza che, una volta ottenuta la promozione in SuperLega, Reggio Emilia ceda il titolo proprio alla stessa Tonno Callipo.
Questa sarà allenata da Cezart Douglas e, con lui, scenderà in Calabria un altro ex “lupo”: Fedrizzi.
E mentre cuneesi e reggiani proseguono la loro lotta, con altre gare da disputare, ecco il mercato animarsi per la serie cadetta.
Il Brescia di Zambonardi ha confermato i pretoriani Tiberti, Bisi, Esposito e Galliani e sta parlando con Cisolla e il libero Franzoni per capirne le intenzioni. Se ne va il centrale Patriarca che l'anno prossimo giocherà in Bulgaria.
Da Brescia eccoci alla vicina Bergamo, dove pare sicuro l'arrivo di Held, uno degli attaccanti-ricettori più ricercati che lascerebbe Reggio Emilia.
Dato per certo il passaggio di Garnica a Porto Viro, ecco che in regìa potrebbe accomodarsi Pinelli proveniente da Siena.
L'opposto Diego Cantagalli resterà nella città del Tricolore e, con ogni probabilità verrà allenato da suo padre Luca, indimenticato “Bazooka” nazionale.
Il tutto comporterebbe la partenza di Mastrangelo che, fonti molto accreditate, danno in partenza per il Sud, anche se il tecnico di Gioia del Colle non raggiungerà la Puglia.
Intanto Cantù si riprende il palleggiatore Alberini che lascia i trevigiani del Motta di Livenza, scindendo la coppia con il forte opposto Gamba.
Si muove qualcosa anche in Toscana con Siena sulle tracce di Zonca il quale sembrerebbe allettato dalle proposte del club della città del Palio, pur tenendo sempre desta l'attenzione per una nuova avventura all'estero. Il palleggiatore Pippo Ciulli ha deciso di appendere le scarpette al chiodo.
I centrali Rossi e Mattei resteranno alla corte di coach Montagnani, deciso ad allestire, col presidente Bisogno, una squadra da primi posti.
Piace Walla ma non è il solo ad essere seguito dal nuovo direttore generale Cottarelli.
Restando in Toscana, passiamo ai “Lupi”, pronti a rivedere il sei più uno titolare, dopo le prime partenze.
In attesa di capire chi sarà il sostituto di Cezar Dougalas (ma certi indizi portano al Nord), dovranno essere sostituiti – dopo Walla e Fedrizzi – il libero Pace e, probabilmente, i due centrali. Il giovane difensore salirà in Superlega a Trento e, con molta probabilità, sia Arasomwan che Festi saranno lasciati liberi.
Il club biancorosso effettuerà le opportune contromosse. Per gli attaccamti esterni si guarderà anche all'estero, essendo previsti due stranieri per la A2 2022-23.
Uno dei tre laterali potrebbe essere italiano. Riflessioni in corso su capitan Colli e Acquarone ma i due pallavolisti potrebbero restare alla corte del presidente Piero Conservi.

Marco Lepri


Nella foto: Garnica e Mastrangelo. Entrambi lasceranno l'Emilia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account