01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

SARA' UN 2020 NEL SEGNO DI SIENA?

08-01-2020 06:30 - News Generiche
La Siena sotto rete intravede la risalita in Superlega.
La formazione del presidente Gianmarco Bisogno è in fuga dopo la vittoria nel derby con la Peimar Calci, vinto per 3-0 in trasferta.
La Emma Villas Aubay si è così presa il ruolo di protagonista in A2 con un successo chiaro e meritato, in un PalaParenti di gestione calcesana, dove nessuno si era imposto sinora nel corso di questa stagione.
Questo la dice lunga sul valore di una squadra ricostruita la scorsa estate dopo la grande delusione della prima esperienza in Superlega, conclusa con una bruciante retrocessione, subìta da una formazione partita con ben altri presupposti.
La vittoria ottenuta contro la squadra di Gulinelli è il sesto successo consecutivo che lancia i senesi da soli al vertice della classifica con ben quattro lunghezze di vantaggio sulla Peimar.
Una situazione importante dal punto di vista psicologico, che certamente si tradurrà in convinzione nella lunga volata che porterà ai play-off promozione.
Così ha commentato il regista Marco Falaschi: «Abbiamo fatto una partita degna di questo livello. Stiamo giocando bene, facendo le cose in modo giusto a livello tecnico e tattico, partendo dal cambio-palla per poi passare alla battuta ed alla correlazione muro-difesa. Quella con Calci non era una gara semplice perché loro, al PalaParenti, non avevano mai perso finora.
Quella di Flavio Gulinelli è una squadra ben attrezzata, forse più di noi, composta di giocatori di talento e di esperienza. Abbiamo ottenuto un risultato importante.
Questo torneo di A2 è ancora molto lungo, quindi staremo a vedere cosa accadrà. In questo scontro diretto era fondamentale fare bene e, meglio di così non potevamo chiudere la gara. Ora andiamo avanti, pensando ai prossimi impegni: prima al Brescia, che all'andata ci ha battuti e, successivamente alla Coppa Italia, che ormai è dietro l'angolo».
Il morale è alto per questo primo posto, soprattutto perché nel derby non ha giocato l'indisponibile Maruotti.
Voci di corridoio parlerebbero di un suo possibile taglio, con l'arrivo di un nuovo straniero nella città del Palio da schierare nella batteria degli attaccanti-ricettori.
Sarà un gennaio intenso per Sebastiano Milan e compagni.
Tra pochi giorni arriverà al PalaEstra l'ostico Brescia, poi mercoledì 15 sempre in casa, gara secca dei quarti di finale della Coppa Italia con i veneti del Porto Viro.
Domenica 19 per la terza di ritorno, altro derby toscano, sempre al PalaParenti, stavolta contro i “Lupi”.
Infine domenica 26 sfida-esame con l'Olimpia Bergamo, altra squadra costruita per primeggiare.

Marco Lepri

Nella foto: il muro di Milan e Zamagni si oppone al calcesano Argenta.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account