26 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

STADIO LIBERO MASINI DA RISANARE, IL PROGETTO A BILANCIO

07-02-2020 06:00 - News Generiche
La voce è tra le opere pubbliche del Comune per il triennio. La sindaca: "Una priorità. Ma non prima di luglio. Siamo nella fase preliminare: da capire se dovrà essere rifatto tutto il terreno".
Risanamento e adeguamento del campo sportivo Libero Masini (nella foto).
Questa la voce nel bilancio triennale delle opere pubbliche reso noto dal Comune di Santa Croce.
La notizia era attesa da tempo. E ora c'è un primo passo. L'amministrazione comunale guidata dalla sindaca Giulia Deidda ha in previsione di rifare il terreno dello stadio dove gioca la Cuoiopelli.
“Sì, l'intenzione è questa – le parole della sindaca Deidda -. Certo, non potrà essere un intervento da fare subito perché abbiamo fare il progetto e poi aprire la gara per l'affidamento dei lavori. Diciamo che, se riusciamo a mettere in cantiere questo intervento nel 2020, possiamo farlo a luglio”.
“Prima non credo sia possibile perché i tempi tecnici non ce lo consentono – prosegue la sindaca Deidda. – Ora siamo alla fase preliminare del progetto. C'è da capire se dovrà essere rifatto tutto il terreno, compreso l'impianto di drenaggio dell'acqua e quindi smuovere completamente la terra, oppure solo il drenaggio provando a salvaguardare parti del campo. Sono tutte valutazioni che stiamo facendo in questo momento.
Ci stanno lavorando l'assessore allo sport Simone Coltelli e adi lavori pubblici Daniele Bocciardi insieme agli uffici”.
Le previsioni di spesa inserita nel bilancio triennale delle opere pubbliche della giunta è di 220 mila euro.
“Ma è una indicazione di massima – ancora le parole del sindaco-: Sapremo la spesa precisa quando avremo il progetto definitivo”. La notizia, comunque, è molto positiva sia per la Cuoiopelli che per il settore giovanile del calcio di Santa Croce che è in forte crescita e che utilizza il vecchio campo sportivo Silvano Buti.
Il terreno del Libero Masini, nonostante l'utilizzo con il contagocce, ogni volta che piove è al limite della praticabilità. Il terreno di gioco non drena affatto l'acqua e, soprattutto in alcuni punti, si trasforma velocemente in un acquitrino e in un pantano. Ogni anno, perla Cuoio, da novembre in poi, diventa un mezzo calvario.

BIANCOROSSI DOMENICA IN TRASFERTA COL SAN MARCO AVENZA
I carrarini del San Marco Avenza attendono i biancorossi di Andrea Cipolli.
Si giocherà alle ore 14,30 allo stadio del centro sportivo “Paolo Deste” in piazza Almo Baracchini a Carrara.
I rossoblù sono decimi in classifica con 26 punti, mentre la Cuoio è terz'ultima con 18 lunghezze a disposizione.
Domenica scorsa Bianchi e compagni hanno vinto per 2-1 sul Castelnuovo Garfagnana e sono decisi ad ottenere un risultato positivo in trasferta.
Cipolli ha esortato i suoi ragazzi a crederci totalmente, cercando punti pesanti in trasferta.
Capitan Caciagli ha detto la sua subito dopo l'affermazione sui garfagnini: “A Carrara andremo per vincere”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it