01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"TIFOSI, VENITE ALLO STADIO LIBERO MASINI"

19-04-2018 06:19 - News Generiche
Eccellenza Cuoiopelli, l´appello del direttore Pagni: «Momento decisivo: c´è bisogno di voi».
Il pareggio di Grosseto, dove la Cuoiopelli avrebbe ampiamente meritato di vincere, ha aperto uno scenario nuovo in testa alla classifica del girone A di Eccellenza.
I biancorossi di Andrea Cipolli non sono più soli al comando, raggiunti dal Sangimignano, quando manca una sola partita alla fine del campionato.
La situazione è talmente intricata da aprire scenari a svariati pronostici.
Sulla carta la gara più facile domenica prossima dovrebbe avercela il Sangimignano che gioca a Piombino contro un Atletico che ormai non può più aspirare ai play-off (per la forbice superiore ai dieci punti da chi lo precede) ed è tranquillamente salvo.
La Cuoiopelli gioca in casa contro la Larcianese che, ormai nei play-out, rischia di retrocedere direttamente per la stessa forbice dei dieci punti da chi la precede in classifica.
«Contro la Larcianese dobbiamo vincere e ci sarà bisogno del sostegno dei nostri tifosi a cui faccio un appello con il cuore: veniteallo stadio Libero Masini a spingere i ragazzi dalla tribuna con il vostro sostegno», le parole del direttore generale della Cuoiopelli, Claudio Pagni (nella foto).
Sicuramente ci sarà anche la Fossa dei Lupi, già protagonista quest´anno nei derby contro il Fucecchio.
Sulla carta la Cuoio non dovrebbe avere problemi a conquistare i tre punti contro la compagine di Armando Traversa: troppo più forti i conciari che hanno ben 40 punti più dei pistoiesi (terz´ultimi
con 25 punti).
Ma le partite di fine stagione sono da sempre un rebus e il cuore oltre l´ostacolo per evitare di finire in Promozione spingeranno oltre il limite la Larcianese.
Per questo la Cuoiopelli dovrà giocare la partita perfetta.
E poi? Poi dipenderà prima di tutto dal risultato del Sangimignano.
Se al novantesimo di domenica (intorno alle 16,45, più o meno), Cuoiopelli e Sangi saranno ancora appaiate si giocheranno la promozionein D allo spareggio. Altrimenti...si spera che il cielo sopra Santa Croce si colori di biancorosso.
Domenica, nella trasferta di Grosseto, la Cuoiopelli meritava i tre punti ma ha trovato sulla sua strada un bravissimo portiere poco più che diciottenne (Damiano Nunziatini), ma deve anche fare un po´ di sana autocritica perché le tre occasioni nitide davanti al portiere dovevano essere sfruttate meglio.
«Un pareggio a Grosseto è un ottimo risultato, guardiamo il bicchiere mezzo pieno – commenta Andrea Cipolli, allenatoredella Cuoipelli – E´ vero che per come si sono messe le cose avremmo meritato di vincere, ma è altrettanto vero che il Grosseto se avesse perso avrebbe dovuto dire addio alle speranze play-off.
Era una partita difficilissima e i ragazzi l´hanno giocata alla grande. Come sarà difficilissima quella di domenica contro la Larcianese che rischia la retrocessione diretta per la forbice dei dieci punti.
Questa partita va preparata bene, entreremo in campo con il risultato di zeroa zero e undici contro undici, cioè alla pari.
Nessuno può dire di essere favorito».

Fonte: gabriele nuti - La Nazione


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account