06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UN'AVVINCENTE DOMENICA PER CUOIOPELLI E "LUPI"

08-05-2022 06:07 - News Generiche
Un'altra domenica determinante attende i “Lupi” e la Cuoiopelli.
Per prima scende in campo proprio quest'ultima, pertanto andiamo con ordine.

CUOIOPELLI – Alle 15 al Libero Masini ci sono gli aretini del Terranuova Traiana per i biancorossi di Santa Coce.
Le due squadre fanno parte di un terzetto che comprende anche i fiorentini della Lastrigiana.
Chi ottiene più punti, fra le tre contendenti, va avanti nei playoff per la promozione in Serie D. Le altre due escono di scena.
La Cuoiopelli deve vincere per partire col piede giusto, mettendo subito in chiaro quali sono le sue ambizioni. In caso di successo i conciari torneranno in campo domenica prossima a Lastra a Signa contro la Lastrigiana.
Quest'ultima compagine giocherà contro la Cuoio mercoledì prossimo, nel caso in cui i santacrocesi perdano o pareggino questo pomeriggio, altrimenti se la vedranno col Terranuova Traiana.
Oggi a Santa Croce si incontrano due squadre con gli stessi colori sociali, il bianco ed il rosso. Vedremo con quale casacca si presenteranno i ragazzi dell'allenatore Marselli.
Questi dice: “Avremo bisogno del supporto di tutto il nostro pubblico per questa fondamentale partita, vi aspettiamo tutti al Masini per sostenere i nostri ragazzi!”.
Poi, rivolgendosi ai suoi calaciatori li esorta affermando: “La settimana è finita, ora tocca a voi ragazzi".
Il Terranuova Traiana ha eliminato domenica scorsa la Fortis Juventus imponendosi per 2-1.
“La squadra allenata da Calori – dice il d.s. conciario Sandro Marcheschi – dispone di una solida difesa, che prende pochi gol e di due attaccanti pericolosi come Sacconi e Borghesi. Il primo è la classica punta, il secondo si fa apprezzare per la sua rapidità. In questa parte della stagione ogni partita è un'incognita. Ed ogni avversario che andiamo ad affrontare è forte. Stasera alle 17 di sicuro avremo tutti le idee più chiare”.

KEMAS LAMIPEL – Oggi pomeriggio a Cuneo si disputa gara2 fra la squadra di Serniotti e quella di Cezar Douglas. Inizio ore 18.
C'è in palio la finale per la promozione in Superlega. La città di Cuneo freme, galvanizzata dalla vittoria in trasferta sul campo dei "Lupi", ritenuto alquanto ostico.
In Piemonte c'è la voglia di pensare in grande come già anticipato dal vicepresidente Costamagna, che aggiunge: «Abbiamo una pressione positiva, consapevoli di potercela fare anche per evitare gara3. C'è interesse, la prevendita è andata molto bene, ci aspettiamo 2.000 persone al palasport».
Un pensiero alla Kemas Lamipel per concludere: “Me l'aspettavo in semifinale con Bergamo, Reggio Emilia ed ovviamente noi di Cuneo.
I valori della stagione con queste quattro squadre si sono confermati”.
Stamani i “Lupi” si alleneranno per la rifinitura nell'impianto sede dell'incontro.
La formazione conciaria non sarà lasciata da sola e, i suoi più fedeli sostenitori, la seguiranno con la ferma speranza di riportare la bella al PalaParenti.
Si giocherebbe mercoledì prossimo alle 20,30.
Per farlo i biancorossi dovranno disputare una super gara dopo aver ceduto per 3-1 all'andata, sette giorni orsono.
Walla è pronto per la sfida con Andric, con Fedrizzi e Colli a mettere in soggezione la ricezione avversaria con un forte e pungente servizio.
I “Lupi”, nel corso di questa brillante stagione, si sono già imposti a Cuneo ai primi di febbraio, disputando una gara paziente e decisa.
Finì con Acquarone e soci vittoriosi per 3-2 ed oggi i conciari proveranno a ripetersi.

Marco Lepri

Nelle foto: il difensore centrale della Cuoio, Chelini ed il regista della Kemas Lamipel, Acquarone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account