13 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

UN PARI (1-1) PER LA CUOIO A CENAIA

01-10-2019 06:24 - News Generiche
Un punto per la Cuoiopelli nella trasferta di Cenaia.
I biancorossi pareggiano per 1-1 contro la formazione di coach Ciricosta ed il bilancio, dopo quattro partite, è il seguente: una vittoria, una sconfitta e due pareggi.
Cinque i punti in totole, con altrettanti cinque punti di distacco dal terzetto di testa composta dalla favorita Massese, dalla combattiva Pro Livorno Sorgenti e dal sorprendente Perignano.
Lo scontro al vertice fra Perignano e Massese si è concluso sul punteggio di 1-1.
Se la Cuoio avesse vinto, oggi sarebbe a soli tre punti dalle battistrada; tuttavia i conciari non sono riusciti a fare meglio.
Merito anche di un Cenaia sempre agguerrito, soprattutto nella prima parte della gara.
In graduatoria la compagine conciaria è nona ma, va riscontrato che la classifica è corta.
Il Cenaia, dopo due sconfitte di misura ed un pareggio, ha portato a casa il secondo punto del proprio campionato.
Il gol di Bruzzone, dopo soli 4' ha alimentato le velleità dei locali e la gara si è fatta subito maschia con diversi contatti permessi dal direttore di gara.
Nella seconda frazione Cipolli ha inserito prima Leschi per Mancini e poi Garunja per Pinucci e la Cuoio ne ha beneficiato portandosi in parità al 78'.
E' stato il debuttante in biancorosso Nardi (nella foto), assente per squalifica nelle prime tre partite, a superare su calcio di rigore il portiere Serafini.
Questi ha toccato ma, non tanto per impedire alla palla di entrare, consentendo a Nardi di bagnare con un gol la sua prima partita in biancorosso.
A quel punto i ragazzi di Cipolli, con Morelli in campo negli ultimi dieci minuti al posto dello stesso Nardi, hanno esercitato un forte pressing, senza tuttavia trovare la rete del vantaggio.
Ha rischiato invece di andare in gol per il Cenaia, Marino trovando pronto Leschi a salvare sulla linea.
Domenica prossima la Cuoio sarà di scena al Libero Masini col Castelfiorentino e successivamente in quel di Castelnuovo Garfagnana.
Servono sei punti per recuperare terreno.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it