23 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA STREPITOSA FGL-ZUMA VOLA IN FINALE DI COPPA ITALIA

30-03-2024 09:00 - News Generiche
Una strepitosa FGL-Zuma conquista la finale di Coppa Italia, emulando i ragazzi dell'Arno Toscana Garden, anch'essi alla gara decisiva.
La Castelfranco di Sotto sportiva ha l'attenzione rivolta verso il Molise, a Campobasso per l'esattezza, dove oggi pomeriggio, donne e uomini si giocheranno gli ambiti trofei.
Accanto alle due squadre, i rispettivi dirigenti, alcuni affezionati sostenitori e, per l'amministrazione comunale, il sindaco Toti ed il suo vice Grossi.
La FGL-Zuma è scesa in campo ieri alle 19, al PalaUnimol, dove oggi pomeriggio alle 15,30 affronterà le milanesi del Concorezzo per la vittoria finale.
Ieri, il match fra le squadre di Castelfranco Veneto e quelle di Castelfranco di Sotto ha visto trionfare queste ultime per 3-1.
Non ci sono aggettivi per descrivere la prova delle castelfranchesi, le quali hanno disputato una gara pazzesca sotto tutti i punti di vista.
Dalla parte opposto c'erano le venete dell'Azimut Giorgione, della ex azzurra Federica Stufi, la migliore anche ieri tra le avversarie.
Al suo fianco altre atlete fortissime, per una compagine più prestante sul piano fisico rispetto a quella biancoblu.
Questa è scesa in campo con la formazione titolare e la gara è subito decollata fin dai primi scambi.
Non c'è stato né il tempo per emozionarsi, né per pensare: è stata subito una gran gara, con giocate di altissima qualità.
La FGL-Zuma ha fatto suo il primo set per 25-21. Le venete hanno pareggiato il conto nel secondo: 21-25.
Nella terza frazione il capolavoro di capitan Zuccarelli e compagne, irriducibili e concentratissime, pronte su tutti i palloni, mai dome, caparbie nel reggere l'urto di Bellini e compagne, immediate nei contrattacchi.
La difesa ha visto esaltarsi il libero Tesi e l'attaccante Vecerina la quale ha messo a segno pure 13 punti andando in doppia cifra.
Superlative tutte la altre da Zuccarelli a Colzi, da Renieri a Fava, sotto la regìa di Ferraro.
Nel quarto set, è stata della partita anche Tesanovic, entrata per sostituire Zuccarelli, uscita per un fastidio ad una caviglia.
Queste le artefici di un memorabile successo che ha avuto la sua esaltazione nel terzo set, chiuso sul punteggio di 25-17.
Nella quarta frazione la Azimut Giorgione ha retto per metà set, poi la FGL-Zuma ha dato l'accelerata finale e per le venete non c'è stato più niente da fare. Il 25-15 finale parla da solo.
Questo lo score personale delle atlete: Zuccarelli 15, Colzi 15, Renieri 18, Vecerina 13, Fava 4, Tesanovic 1.
Ottima la regìa di Ferraro; sensazionale Tesi in seconda linea.
E' stata una serata da registrare negli annali del club di Castelfranco di Sotto, che fra poche ore sarà di nuovo in campo per opporsi con tutte le sue forze alle milanesi del Concorezzo.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it